giovedý 17 giugno 2021

11/06/2021 07:11:28 - Salento - Cronaca

Per loro (rimessi poi in libertà) l’accusa di estorsione continuata aggravata in concorso

I carabinieri di Torre Santa Susanna hanno arrestato due 19enni del luogo per estorsione continuata aggravata in concorso, dopo la denuncia dei genitori di un 13enne. I due arrestati negli ultimi due anni hanno costretto il minore a consegnare loro una considerevole somma di denaro, mediante numerosi prelievi eseguiti con la carta bancomat intestata ai genitori, pena la minaccia di percosse. I militari sono intervenuti bloccando i responsabili in flagrante, dopo l’ennesima cessione di denaro contante.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati rimessi in libertà.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora