luned́ 06 dicembre 2021

29/06/2021 09:10:18 - Manduria - Calcio

L’under cresciuto nel Manduria ha siglato la rete del 2-0: «Ho dedicato il gol da Elio Palmisano, che ha sempre creduto in me»

Anche uno spicchio di biancoverde nel trionfo del Matino in Eccellenza. Si tratta di Giuseppe Conte, un under che, quando il Manduria ha deciso di non riprendere il campionato in primavera, è stato richiesto dal tecnico del Matino, Giuseppe Branà.

Un talento che venne così presentato all’arrivo in terra leccese.

«Un Giuseppe Conte per la Virtus Matino.

Arrivato nell’ultimo mercato dal Manduria, Giuseppe Conte, per tutti “Peppe”,  classe 2001, è un attaccante a tutto campo, con tanti punti di forza: rapidità, senso della posizione, dribbling, resistenza e tanta tenacia.

Per queste sue caratteristiche, è stato voluto fortemente dalla Presidentessa Costantino, la quale l'ha visto crescere in questi anni, quando già a 17 anni giocava nel Manduria.

L’intuizione è stata quella giusta, infatti dopo un ottimo esordio contro il Grottaglie, “Peppe” ha siglato un gran goal nell'ultima partita di campionato contro l'Ugento, dimostrando che seppur giovanissima è già pronto per portare la Virtus Matino verso grandi traguardi e regalare ai nostri tifosi altri goal».

Peppe un’altra rete, sicuramente la più importante, l’ha realizzata nella finalissima dei play off di domenica scorsa: quella del provvisorio 2-0. Rete che può essere apprezzata cliccando su questo link: https://www.facebook.com/100016185811654/videos/505026694088692/

«Peccato non si sia vista la dedica» le parole di Peppe Conte rivolte al presidente Elio Palmisano. «Era per te che hai sempre creduto in me. Ti aspetto, tanti auguri mio presidente, ti voglio bene».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora