giovedý 23 settembre 2021

23/07/2021 10:35:37 - Sava - Calcio

Alla corta di mister Passariello, la mezzala Gabriele Greco, classe 2001, il portiere Jacopo Arcadio, classe 2003, e il centrocampista Nell’ D’Ettorre. Confermati il centrocampista D’Arcante e l’esterno Cimino

L' ASD Sava ha acquisito le prestazioni di tre atleti richiestissimi sul mercato.

Il primo è GABRIELE GRIECO, classe 2001, vero e proprio lusso per la categoria: benchè da annoverarsi tra gli under, la mezzala destra originaria di Brindisi può vantare un torneo da titolare con la casacca della Fortis Altamura nonchè con quella del Martina (sempre nella Premier League pugliese), nonchè una lunga e proficua trafila nella Juniores della Virtus Francavilla.

Altro under di spessore contrattualizzato è JACOPO ARCADIO, giovane portiere del 2003, la cui prestanza fisica (ben 190 centimetri di altezza!) lo rende un vero e proprio investimento per il futuro. Prelevato dal Taranto, nel suo curriculum figurano altresì esperienze nelle giovanili della Virtus Francavilla e dell'Ars et Labor Grottaglie.

Ancora, GIUSEPPE NELLO D'ETTORRE (nella foto), per il quale si profila un ritorno in biancorosso. Il giovane mediano, dalle qualità indiscusse, si è già ben distinto tra le fila del Sava nella stagione 2019-20 e ha riabbracciato con entusiasmo il club del presidente Vinci.

DUE RICONFERME – Il Sava ha altresì ufficializzato due importanti riconferme per la prossima stagione.

Si tratta dell’esterno FABIANO CIMINO, già da anni in orbita biancorossa, che ha ben volentieri risposato la causa della dirigenza savese in vista del prossimo torneo di Eccellenza.

Il secondo è ANTONIO D'ARCANTE, anch'egli entusiasta dell'ennesima avventura: il mediano, tra i grandi protagonisti della passata stagione, ha senza indugi trovato l'accordo con il presidente Vinci.

STAFF TECNICO - L' ASD Sava comunica che per la prossima stagione calcistica si avvarrà di due nuove figure professionali.

Nello specifico, di CIRO MANCINO, laureato in Scienze Motorie Sportive e della Salute presso l’Università di Chieti e con un master in Teoria e Metodologia della Preparazione Atletica nel Calcio. Inoltre, il medesimo ha nel suo ricco bagaglio una laurea magistrale in Scienze e Tecnica dello Sport. Malgrado la giovane metà, Mancino ha già all'attivo diverse esperienze come preparatore: Leonessa Erchie, U. S. Lecce, Ars et Labor Grottaglie le tappe più significative.

LORENZO LAVOTA, da par suo, è l’altra new entry nell'area tecnica biancorossa. Esperto preparatore dei portieri e navigato nei campionati di Eccellenza pugliese, ha lavorato per società blasonate quali Hellas Taranto, Avetrana, Ostuni, Martina e nella passata stagione per l’Ars et Labor Grottaglie.

Nel complesso, due importanti figure che vanno ad arricchire l’assetto tecnico del club, grazie all'attento operato del ds Pichierri abile nell’individuare figure che facciano al caso della squadra.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora