domenica 28 novembre 2021

21/10/2021 07:40:07 - Provincia di Taranto - Cronaca

Sono stati smascherati dalla Polizia, grazie anche all’intuito e all’esperienza del direttore della Filiale delle Poste

Due uomini, un tarantino di 70 anni ed un suo giovane complice di origini napoletane, avevano messo in piedi un truffa ai danni di  un ignaro correntista delle Poste Italiane, per sottrarre dal conto circa 300mila euro. Una truffa studiata e preparata nei minimi particolari che non è andata a buon fine sia per l’intuito e l’esperienza del direttore della Filiale delle Poste al quale i truffatori si erano rivolti, sia per l’intervento immediato degli investigatori della Squadra Mobile.

I poliziotti hanno messo subito in atto un dispositivo di controllo fingendosi anche clienti dell’Ufficio Postale.

Nel corso degli appostamenti gli agenti hanno identificato l’anziano truffatore, peraltro vecchia conoscenza per i suoi precedenti penali, soprattutto in materia di truffe. Così mentre i due malviventi si apprestavano a concludere l’operazione, i poliziotti sono intervenuti ed hanno messo la parola fine al tentativo di truffa.

Il 70enne è stato arrestato per possesso e fabbricazione di documenti falsi ed in concorso per tenta truffa e sostituzione di persona.

Il giovane complice, è stato anch’egli denunciato per gli ultimi due reati.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora