lunedì 29 novembre 2021

13/11/2021 07:42:16 - Avetrana - Attualità

Il primo cittadino viene così incontro alle tante lamentele che riguardano il disturbo della quiete pubblica, cerca di contrastare fenomeni di degrado urbano e pone in atto un provvedimento che, nel contempo, finalizzato a prevenire i comportamenti di irresponsabilità ed inottemperanza alle norme anti Covid-19

Esercizi di somministrazione di alimenti e bevande chiusi fra le ore 01 e le ore 4,30. E’ quanto stabilito, attraverso un’ordinanza, dal sindaco Antonio Iazzi, che così commenta questo atto.

«Nella giornata odierna ho firmato un'ordinanza sindacale con l'auspicio di poter raggiungere differenti obiettivi, che vanno dal rispetto del decoro dei luoghi e della quiete pubblica, fino al contenimento della diffusione della pandemia da covid19. Dopo numerose segnalazioni, condivise con le forze locali, ho appurato anche personalmente il manifestarsi di fenomeni di degrado. Chi amministra un territorio ha il compito di ascoltare le esigenze delle diverse espressioni dello stesso ed operare per tutelare le differenti aspettative. Spero che gli obiettivi riportati in premessa possano essere raggiunti nel più breve tempo possibile. Per cultura e deformazione professionale sono aperto al confronto costruttivo. Le offese e le millanterie non mi appartengono e le lascio volentieri agli altri».

Vi proponiamo i passaggi essenziali dell’ordinanza.

«Preso atto che pervengono da parte di numerosi cittadini residenti numerose segnalazioni, lamentele ed esposti che riguardano situazioni di disturbo della quiete pubblica nelle ore notturne, specialmente nel weekend, di degrado e di alterazione del decoro urbano, derivanti dallo stanziamento di soggetti nelle immediate adiacenze dei suddetti esercizi pubblici

Riconosciuta la necessità e l’urgenza di provvedere a tutela della cittadinanza, dei residenti e del decoro urbano, oltre che dell’ordine, della sicurezza e della salute pubblica per prevenire i comportamenti di irresponsabilità ed inottemperanza alle norme anti Covid-19, che si manifestano nelle ore serali e notturne e che possono determinare gravi danni all’incolumità fisica delle persone e pone a repentaglio la sicurezza del centro urbano;

ritenuto quindi di dover adottare un’ordinanza contingibile ed urgente con limitazione dell’orario di apertura al pubblico nelle ore serali e notturne, il contenimento della diffusione di musica anche tramite apparecchi stereo e simili e degli spettacoli di intrattenimento per gli avventori dei pubblici esercizi ed altre categorie di locali, con l’obbligo di rispettare il decoro dei luoghi e che dunque comunque contemperi le esigenze economiche degli esercenti;

ordina

agli esercizi di vicinato e agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande del centro urbano di Avetrana, al fine del contenimento della pandemia di Covid 19 e del pregiudizio e disagio arrecati alle quiete e salute pubblica

  • la chiusura delle attività tra le ore 01,00 e le ore 04,30
  • lo spegnimento di ogni fonte di riproduzione sonora tra le ore 00,00 e le ore 9,00
  • il rispetto del decoro dei luoghi».






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora