domenica 28 novembre 2021

22/11/2021 09:48:38 - Avetrana - Calcio

Per la squadra tarantina doppietta, con reti entrambe dal dischetto, per Malagnino

AVETRANA-NOVOLI 2-3

AVETRANA: Laghezza, Di Giulio, Trisciuzzi; Eleni, Di Silvestro (Cervellera), Talò; Sanyang (Birtolo), Maggio, Toumi, Malagnino, Pasqua. All.: Franco .

NOVOLI: Isceri, Marasco, Fasiello; Cocciolo, Martina, Capone (Indirli); Palazzo, Franco, Massaro, Poleti, Scarcella (Marasco). All.: Marangio.

ARBITRO: Fusco di Brindisi

ASSISTENTI De Marzo - Eramo

RETI: p.t.  7’ Palazzo; 14’ Malagnino su rig.; s.t. 11’ Cocciolo; 20’ Palazzo; 45’Malagnino su rig.

AVETRANA - L’Avetrana cade tra le proprie mura contro un ostico e solido Novoli e sprofonda in una zona di classifica che inizia a preoccupare.

La gara registra in apertura una breve fase di studio con manovre intense ma poco concrete. Al minuto 7 una palla vagante in area avetranese diventa minaccia e Palazzo, dopo aver coperto bene la sfera, si gira e realizza il vantaggio. L’Avetrana prova a reagire immediatamente, pungendo con la rapidità delle proprie fasce. Al minuto 14 Toumi viene atterrato in area: calcio di rigore. Si incarica della battuta Malagnino che, con freddezza, spiazza il portiere siglando il pareggio. I locali provano ad uscire dimostrandosi vogliosi ma poco incisivi in fase conclusiva. La manovra delle squadre più volte è interrotta da falli che si registrano a centrocampo e fino Alle fine del tempo non si registrano azioni degne di nota.

Nella ripresa, sin dalle prime battute, il Novoli appare più determinato e pulito in fase di palleggio. I locali reagiscono: una conclusione di Malagnino, deviata da Capone, sfi0ra la traversa. Al minuto 11, dopo una buona azione corale, Poleti impegna severamente Laghezza e sugli sviluppi della ribattuta Cocciolo, con una precisa conclusione da fuori area, realizza il vantaggio ospite.

L’Avetrana si muove con poca lucidità e dopo pochi minuti soccombe nuovamente pagando l’ennesima indecisione del reparto difensivo. Palazzo entra in area e con una precisa conclusione insacca alle spalle del portiere.

I locali appaiono storditi ma provano a reagire riversandosi in avanti al fine di trovare l'episodio per riaprire la gara. Il reparto difensivo ospite contiene senza grossi problemi fino all’ultimo minuto di gioco, quando Birtolo viene atterrato in area di rigore. Malagnino, per la seconda volta, si incarica della battuta realizzando la propria doppietta personale. Nei minuti non sì registrano i sussulti sperati. L’Avetrana perde ed ora bisogna reagire per non trovarsi in una situazione di classifica preoccupante .







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora