lunedì 29 novembre 2021

22/11/2021 10:55:43 - Manduria - Calcio Giovanile

Il successo firmato dalle doppiette di Mandurino e Distratis

Partita al “cardiopalma” quella vissuta sabato pomeriggio al comunale di San Pancrazio contro la capolista Maruggio Social Sport. I ragazzi della Virtus Manduria vincono la partita. pur essendo andati inizialmente sotto per 3-1.

Poi è iniziata la partita del ragazzi manduriani, fatta di coraggio e sacrificio, passione e voglia, pur in una giornata nata storta. Alla fine, si è vista una bellissima partita vissuta sino all’ultimo istante. Gli Spartani della Virtus hanno inizialmente pagato l’ansia e l’eccessiva voglia di fare, a volte negativa come in questo caso. Da segnalare la prestazione di Ale Di Stratis, fenomeno nel gioco, nei due gol e negli assist. Bomber Mandurino ha dimostrato ancora tanta tanta forza ed un ottimo sinistro, che lo pongono su un gradino superiore. Da segnalare anche il 10 Cardone per l’ennesima volta sul podio!

Benissimo i subentrati F. Gemma, D. Buccolieri e L. Grande. Da incorniciare la coreografia e la vicinanza dei fantastici genitori!

LA CRONACA - Un brutto primo tempo ha fatto temere che tutti i sacrifici fatti fin qui per la rimonta in classifica siano svanite: sotto 2-1, la Virtus Manduria torna negli spogliatoi. Nell’intervallo mister Michele Vergara è riuscito a caricare nel migliore dei modi la propria squadra.

All’inizio del secondo tempo la Virtus Manduria subisce però il terzo gol a freddo, ma i ragazzi non si scoraggiano e cominciano a giocare come sanno. Subito accorciano ancora con Alessandro Distratis.  A questo punto la partita si incattivisce il Maruggio resta in 10. A 15 minuti dal termine Luca Mandurino viene atterrato in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore per la Virtus: 3-3 realizza Luca Mandurino.

La Virtus continua a crederci e a 5 minuti dal triplice fischio trova il gol del bomber Mandurino e lo stadio, con circa 100 spettatori, esplode di gioia: 4-3.  Otto minuti di recupero ma il risultato non cambia e la Virtus Manduria conquista la vittoria.

Questa la formazione: 12 Wivek, 2 Franco; 3 Indrizzi (cap.); 4 Miccoli (vice cap.), 5 F. Buccolieri, 6 Prete; 7 Distratis, 8 De Stratis, 9 Mandurino, 10 Cardone, 11 Di Pietrangelo. All.: Vergara. A disp.: 1 Scazzi, 13 Lamusta, 14 Mazzotta, 15 Occhineri, 16 D. Buccolieri, 17 Gemma, 18 Grande, 19 Vita, 20 Zizzari.

Utilizzati nel corso della partita Gemma, Buccolieri e Grande.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora