mercoledý 18 maggio 2022

01/12/2021 07:51:20 - Manduria - Calcio Giovanile

Al 25’ del p.t. Virtus sotto di 3 reti. Poi i gol di Morleo, Bianco, Miglietta, Tafuro e Raho (su rig.)

Partita a dir poco rocambolesca fra le due squadre manduriane.

La Virtus sembra entrare in partita con il piglio giusto, ma è solo apparenza,

Il Don Bosco Manduria a sua volta sa che dovrà disputare una gara perfetta per poter avere la meglio e con gran cinismo riesce a sfruttare le occasioni che scaturiscono da palla ferma. Infatti al 10’ va in vantaggio su azione susseguente ad un calcio di punizione.

Al 18’ raddoppia il Don Bosco: scambio da fallo laterale, cross al centro e gol in mischia.

Al 25’ diventano 3 i gol dei ragazzi in completo blu: azione che nasce ancora da palla ferma, questa volta cross da calcio d’angolo, e ancora in mischia la palla viene ribadita in rete, fra le facce sbigottite dei Virtusini.

Potrebbe sembrare una partita finita, ma al 38' questa volta è la Virtus che sfrutta un calcio d’angolo, grazie a Morleo che è il più lesto a siglare il gol che porta le squadre nello spogliatoio sul 3-1 per il Don Bosco.

Nel secondo tempo la supremazia territoriale della Virtus è indiscussa, ma gli attacchi sono sterili e per rafforzare la fase offensiva mister Ninni fa entrare in campo un’altra punta, Mandurino, al posto del centrale difensivo Diviggiano, disponendo la sua squadra con un inedito 3-3-4.

Il neo entrato colpisce la traversa e, a questo punto, la partita sembra segnata. Ma al 20’ Bianco, lanciato dal portiere Stridi, si invola verso la porta e va in gol per il 3-2.

A questo punto il Don Bosco sembra alle corde ed ancora su mischie in area di rigore vanno in gol, per la Virtus, prima Miglietta al 27' e poi Tafuro G. al 31’, gol che segnano il sorpasso per 3-4.

La partita va avanti per inerzia con il pallone che staziona nella metà campo del Don Bosco, fino al 50’, in pieno recupero, quando l’attaccante sinistro della Virtus, Distratis, si presenta in area a tu per tu col portiere che lo stende.

Rigore, batte Raho subentrato al posto di Bianco, che trasforma e decreta il risultato finale di 3-5.

Questa la formazione schierata da mister Ninni: 23 Stridi, 2 Agnusdei, 3 Tafuro G.: 4 Diviggiano, 5 De Pasquale, 6 Chiarella; 7 Bianco, 8 Morleo, 9 Angelè, 10 Miglietta, 11 Distratis. A disp.: 1 Occhineri, 13 Carrozzo, 14 De Lorenzo, 15 Erario M., 16 Indrizzi, 17 Mandurino, 18 Tafuro N., 19 Locorotondo, 20 Raho.

La nuova classifica:

25 Maruggio Social Sport

20 Real Virtus Grottaglie

14 Virtus Manduria

13 Azzurra Calcio Grottaglie

4 Fortitudo Grottaglie

1 Don Bosco Manduria







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora