giovedì 11 agosto 2022

07/12/2021 06:45:22 - Avetrana - Calcio

Poi quattro squadre in due punti: Novoli e Taurisano con 23, Talsano e Leverano con 22

Quello del girone B del campionato di Promozione pugliese è un torneo che, alla stessa stregua del raggruppamento jonico-salentino del campionato di Eccellenza, sembra aver perso ogni interesse nella lotta per la conquista del primo posto. Eppure domenica scorsa si è concluso appena il girone d‘andata.

Il Città di Gallipoli (nella foto) ha conquistato 36 dei 39 punti disponibili, avendo vinto 12 partite e perso solo la trasferta di Novoli. La squadra salentina vanta il miglior attacco del girone (ben 30 reti all’attivo (2,3 di media a partita), e, naturalmente, anche la migliore difesa (3 reti al passivo, tutte e tre, però, dal dischetto).

Nel girone di ritorno potrà anche limitarsi a gestire l’enorme vantaggio: saranno sufficienti 26 altri punti per conquistare matematicamente la promozione in Eccellenza, qualora però Novoli o Taurisano vincessero tutte le partite del girone di ritorno. Impresa, francamente, molto improbabile. A nostro avviso già intorno alla quinta o sesta giornata di ritorno, qualora il Gallipoli dovesse prolungare la striscia di vittorie, la contesa potrebbe essere chiusa.

Alle spalle del Città di Gallipoli si segnala la crisi del Taurisano, che, dopo un ottimo inizio di stagione, ha raggranellato appena 4 punti nelle ultime sei giornate, frutto di altrettanti pareggi. In evidenza, invece, la crescita costante di Novoli e Talsano.

Per quanto riguarda l’Avetrana, i 7 casi di Covid registrati fra i calciatori del Capo di Leuca hanno provocato il rinvio della partita in programma domenica. Avetrana che sarà costretta a vincere il recupero contro il fanalino di coda Capo di Leuca se vorrà allontanarsi dalle zone basse della classifica: ora è terz’ultima con appena un punto in più sulla penultima, ma, vincendo il recupero, si porterebbe al sesto posto in classifica.

RIGORI – Non ne è stato assegnato neppure uno nella 13ª ed ultima giornata del girone d’andata. Sinora sono stati concessi 35 calci di rigore, di cui 29 realizzati e solo 6 o parati dai portieri o sbagliati dagli incaricati di trasformarli.

ESPULSIONI – Un unico cartellino rosso estratto a Costantino della Virtus Locorotondo. Porta il totale a 25.

RETI – Nella 13ª giornata si è segnato col contagocce: appena 7 reti in 6 partite.

Questa la classifica dei marcatori:

11 reti Doukourè (Gallipoli)

10 reti Montaldi (Locorotondo, 6 su rig.)

8 reti Quarta (Leverano, 4 su rig.)

7 reti Iurato (Gallipoli), Peluso (Talsano)

6 reti Palazzo (Novoli)

5 reti Mignogna (Talsano, 1 su rig.), Poletì (Novoli, 2 su rig.).

ARBITRI – Nel girone B record di designazioni per Stefano Pezzolla della sezione di Bari e Marco Lombardi della sezione di Brindisi:hanno diretto 7 partite a testa. A quota 5 seguono Piergiorgio Lucanie della sezione di Molfetta, Alessio Casula della sezione di Taranto e Giulia Montrone della sezione di Bari.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora