domenica 16 gennaio 2022

07/12/2021 07:07:07 - Manduria - Calcio

Il percorso netto ha portato la squadra di mister Pizzulli ad accumulare 11 punti di vantaggio sulla seconda in classifica, l’Ugento

Senza rivali. Come mai era successo nella storia dell’Eccellenza pugliese, il Martina Franca (nella foto) ha concluso il girone d’andata con un percorso netto: 13 successi in altrettanti impegni. La capolista, grazie alle tre reti rifilate l’altro ieri al Massafra, vanta il miglior attacco (30 reti, 2 in più di Ugento e Galipoli) e la migliore difesa (9 gol al passivo, ovvero 4 in meno di Ugento e Castellaneta).

La lotta per il salto in serie D è già virtualmente archiviata a metà del cammino. Difficile pensare ad un crollo della squadra martinese nella seconda parte della stagione.

L’unica squadra che è riuscita a battere il Martina in una competizione ufficiale, ma non in campionato, è il Sava, che ha vinto in Valle d’Itria la gara d’andata della semifinale di Coppa Italia. Sava che, ultimamente un po’ deludente in campionato, dovrà difendere questo seppur esiguo vantaggio nella gara di ritorno, per poi giocarsi la possibilità di essere promossa in serie D nella finalissima con il Barletta.

Nella 13ª giornata si interrompe, a Maglie, la serie positiva del Manduria, che nelle ultime 5 giornate aveva vinto 3 volte e pareggiato nella altre 2.

Prosegue invece quella del Gallipoli, che viene da 5 vittorie e un pareggio negli ultimi sei turni.

Ben tre le vittorie esterne in questa giornata. 18 le reti realizzate.

RIGORI – Ne sono stati decretati 5, di cui 3 realizzati (da Floredelmundo del Maglie, Carrozzo dell’Ugento e Marino dell’Ostuni). Il portiere del Castellaneta Lacirignola ha neutralizzato il tentativo di trasformazione di Pirretti del Racale, mentre Delgado del Martina ha fallito il suo rigore.

RETI – Meneses non potrà più concorrere al titolo di bomber del girone, avendo lasciato l’Otranto ed essendosi accasato a Matino.

Questa la classifica dei marcatori:

10 reti Medina (Gallipoli, 3 su rig.)

9 reti Meneses (Otranto, 3 su rig.)

7 reti Gulic (Martina)

6 reti Delgado (Martina) e Gomez Torres (Manduria)

5 reti Pinto (Mola), Santomasi (Gallipoli), N. Pinto (Castellaneta), Mosca (Maglie)

ARBITRI – Al termine del girone d’andata, sono due gli arbitri con il maggior numero di designazioni nel girone B dell’Eccellenza pugliese: Ruggiero Doronzo della sezione di Barletta e Nico Valentini della sezione di Brindisi, con 6. Segue Roberto Aratri della sezione di Bari con 5.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora