sabato 28 gennaio 2023

22/02/2022 13:04:37 - Maruggio - Cronaca

Si tratta di un 38enne disoccupato, senza precedenti: avrebbe indicato il luogo in cui abbandonò il coltello

Avrebbe confessato l’autore dell’omicidio di Angelo Taurino, l’84enne assassinato nella notte fra l’1 e il 2 febbraio scorsi.

Si da subito le attenzioni degli inquirenti si indirizzarono verso il nipote 38enne Antonio Taurino, disoccupato e senza precedenti, il quale, però, negò inizialmente ogni addebito. Dalle indiscrezioni che filtrano dagli inquirenti, sembrerebbe che ora Antonio Taurino abbia confessato l’omicidio, indicando anche il luogo dove ha abbandonato il coltello usato per il delitto e nascosto gli oggetti rubati dalla casa dell’anziano.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora