domenica 03 luglio 2022

16/06/2022 09:44:08 - Sava - Politica

«Come dieci anni fa, 162 voti di preferenza non bastano per entrare tra i banchi del Consiglio comunale»

Sui risultati delle Comunali di domenica scorsa, raccogliamo e vi pubblichiamo l’analisi del candidato a consigliere Enrico Consoli (“Una Strada Diversa”).

«”Una Sava Diversa”, per una manciata di voti non ottiene il seggio. Abbiamo costruito dal nulla una bella lista, fatta di persone splendide come Salvatore de Felice, Maurizio Chianura, Barbara Anna Maia, Letizia, Fabio e tanti altri. Non è bastato» prende atto Enrico Consoli.

«Ringrazio tutti e tutte per la stima, che in questi mesi è stata tanta e persino inaspettata. Un pensiero a due miei cari amici che mi hanno insegnato tanto politicamente e che purtroppo sono venuti a mancare in questi anni: Dino Pichierri e Tino Soloperto. A loro avrei voluto dedicare una vittoria che, per questa volta, non c'è.

Mi consolano le belle notizie che arrivano da Castellaneta, Taranto e Martina Franca, con i risultati di Edo, Luca e Stefania.

Alle ragazze e ai ragazzi che si sono affacciati alla politica e a Manuel, 14 anni e mio più grande sostenitore, il mio primo pensiero questa mattina.

Perché come diceva qualcuno “le battaglie non si perdono, si vincono sempre”».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora