mercoledý 17 agosto 2022

29/07/2022 07:06:28 - Provincia di Taranto - Cronaca

Il 34enne, ora ai domiciliari, prima di allontanarsi a bordo della sua autovettura, ha altresì tentato di investire il padre ed il fratello che nel frattempo erano scesi in strada

I Carabinieri di Grottaglie unitamente a quelli della Sezione Radiomobile di Martina Franca hanno tratto in arresto, per tentata estorsione, un 34enne di nazionalità marocchina residente a Monteiasi, gravato da precedenti di polizia.

Il predetto si è recato a casa dei genitori iniziando ad avanzare con fare minaccioso richieste di somme di denaro in quanto ludopatico. I predetti, vittime di tali richieste ormai da circa 9 mesi, hanno questa volta trovato la forza e il coraggio di opporsi al figlio e di richiedere l’intervento dei Carabinieri, in quanto il 34enne, al fine di persuaderli, aveva iniziato a minacciarli di morte brandendo una spranga di metallo. Prima di allontanarsi a bordo della sua autovettura, il prevenuto ha altresì tentato di investire il padre ed il fratello che nel frattempo erano scesi in strada.

L’arrivo dei militari ha posto fine alle angherie perpetrate dall’arrestato che, fatta salva la presunzione di innocenza sino a sentenza definitiva, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio di garanzia.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora