mercoledý 17 agosto 2022

01/08/2022 06:39:15 - Provincia di Taranto - Cronaca

A seguito della denuncia dei familiari, sono stati indagati 17 medici

Si era sottoposta ad un intervento di isterectomia, che sembrava fosse perfettamente riuscito. I sanitari hanno disposto le sue dimissioni, ma la donna di 51 anni, della provincia di Taranto, ha iniziato a sanguinare dalla bocca.

Da un angiotac e da una gastronomia, i medici hanno rilevato una trombosi massiva del ramo arterioso, secondo i sanitari non collegabile all’intervento subito dalla donna, che, poi, è morta.

I familiari si sono rivolti alla Magistratura per verificare se il decesso sia stato causato dall’intervento. E’ stata pertanto disposta l’autopsia, mentre i medici indagati sarebbero 17.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora