domenica 27 novembre 2022

16/10/2022 18:55:33 - Avetrana - Calcio

Diverse le occasioni non finalizzate nella ripresa e l’Avetrana lascia la vetta della classifica

MATINO -AVETRANA 0-0

MATINO: Sy, Fina, Monteleone; Pirretti, Casalino, Barulli; D’Andria, Solidoro, Cannizzaro, Alemanni, Elia. All.: De Marco.

AVETRANA: De Marco, Trisciuzzi, Lombardi; Medaglia, Fabiano, Tamborrino; Zaccaria, Lomartire, Gonzalez, Varietti, Marangione. All.: Franco .

ARBITRO: Caldararo di Lecce

ASSISTENTI: Capotorto- Sindaco

RACALE – L’Avetrana impatta contro un Matino combattivo, mantiene l’imbattibilità della propria porta in trasferta e conquista un punto prezioso per il proseguo della stagione.

La parte finale della gara lascia l’amaro in bocca per una serie di occasioni da rete non finalizzate che potevano garantire un bottino più cospicuo. Dal canto suo la Virtus Matino conquista il primo punto in questa stagione.

I locali si fanno pericolosi per primi con Pirretti, direttamente su calcio piazzato, ma la sua conclusione è parecchio defilata e non impensierisce De Marco. L’Avetrana prova ad organizzare le proprie idee e riesce ad essere  propositiva al minuto 30, quando Varietti, a tu per tu, calcia in maniera sporca spedendo la palla alta sulla traversa. Dopo un minuto Pirretti, da buona posizione, calcia di poco a lato. Al minuto 42 Alemanni si invola in area e arriva a contatto con Fabiano: l'arbitro da pochi passi decreta che è tutto regolare, suscitando le proteste dei locali.

Nella ripresa, al minuto 10 Azzinari calcia a botta sicura ma De Marco si oppone egregiamente; sulla ribattuta Alemanni calcia di poco a lato. A questo punto della gara salgono in cattedra gli ospiti che manovrano bene ed iniziano ad impensierire la difesa locale. Al minuto 21 Varietti, da pochi passi, non inquadra li specchio. Dopo due minuti Marangione pur ostacolato, non cade a terra, per poi tentare un pallonetto di poco alto sulla traversa.

Gli ospiti premono sull’acceleratore e al minuto 29 Conte prova l’azione personale, ma viene bloccato in area piccola. Al minuto 36 uno-due Conte-Marangione che crea scompiglio in area avversaria, ma l’azione corale non viene finalizzata.

Nei minuti finali il forcing degli ospiti non produce gli effetti sperati e la gara si chiude a reti inviolate.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora