domenica 29 gennaio 2023

21/10/2022 09:45:23 - Salento - Cronaca

Per lui l’accusa di concorso in omicidio aggravato e rapina aggravata

I militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Lecce hanno dato esecuzione a un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP del Tribunale di Lecce, su conforme richiesta della Procura della Repubblica Salentina, nei confronti di un soggetto, cui sono contestati i reati in concorso di omicidio aggravato e rapina aggravata ai danni di Donato MONTINARO, 75enne falegname in pensione, rinvenuto cadavere nella sua abitazione in Castrì di Lecce l’11 giugno 2022.

Gli approfondimenti investigativi, svolti a seguito della misura cautelare eseguita lo scorso 14 ottobre nei confronti di altri tre soggetti (due donne e un uomo), hanno evidenziato la sussistenza di ulteriori elementi a carico del quarto indagato, che hanno reso necessario anche nei suoi confronti l’emissione di un provvedimento restrittivo.

Si evidenzia che il procedimento penale verte ancora nella fase delle indagini preliminari e che i destinatari della misura cautelare sono soggetti sottoposti alle indagini e, pertanto, presunti innocenti fino a sentenza definitiva.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora