martedý 31 gennaio 2023

02/01/2023 10:46:11 - Avetrana - Calcio

Il consuntivo dell’anno solare in un comunicato del club biancorosso

«Il 2022 per l’Avetrana calcio si racchiude in un’affermazione: capolavoro calcistico. La sintesi di una salvezza conquistata con sudore in Promozione, la finale di Coppa Italia, il ripescaggio in Eccellenza e uno stupendo avvio nella nuova stagione con ben 26 punti conquistati.

Il campionato di Promozione dello scorso anno è stato sofferto, per poi diventare avvincente. Nel girone di andata la squadra di mister Franco riuscì a conquistare solo 10 punti, di cui due recuperati con un ricorso vinto, un bottino magro rispetto alla rosa di tutto rispetto che vantava nomi del calibro di Laghezza, Malagnino, Birtolo e Silvestro, che poi sono andati via a dicembre

Proprio in questa finistra di mercato, pescando tra gli svincolati e nelle categorie inferiori, il diesse Capuzzimati riesce a individuare i jolly giusti che, con i veterani di casa, conquistano ben 19 punti nel girone di ritorno, che valgono il decimo posto e la salvezza diretta, con vittorie interne pesanti contro Tricase, Leverano e Galatina.

Il capolavoro di fine stagione viene definito con lo splendo cammino in Coppa di Promozione. I ragazzi di Franco vincono il primo turno contro il Talsano, superano il secondo turno grazie ad un altro ricorso vinto contro il Novoli e vincono il terzo turno in casa con il Leverano.

In semifinale incontrano il Tricase: sarebbe bastato un pareggio, ma, dopo una gara di sofferenza, Sanyang, con una galoppata di 75 metri, confeziona una splendida rete e regala la finale storica.

La finale fu condizionata da episodi negativi e, dopo il 2-0 incassato a Foggia contro l’Incedit, i ragazzi di Franco provano a rimontare il risultato, ma un infortunio sfortunato di Lamarina interrompe il sogno e la gara si chiude sul 2-2.

La finale di Coppa Italia consente all’Avetrana di essere la prima in graduatoria per un possibile ripescaggio in categoria superiore. Il 28 luglio 2022 l’Asd Avetrana Calcio approda in Eccellenza, un ritorno dopo le tre storiche stagioni vissute con la gestione Saracino, culminate con i playoff per la D nel 2018.

In estate il diesse costruisce una buona rosa che vede tra le fila anche tre argentini. L'avvio di stagione è impressionante: quattro su quattro, poi un piccolo rallentamento oscurato dalla splendida vittoria a Manduria per 2-0 contro una squadra più blasonata di fronte a 2000 spettatori.

I ragazzi di mister Franco chiudono il girone di andata a 23 punti, per poi vincere in casa la prima di ritorno .

Tanti sacrifici che mettono in risalto il lavoro della società che da quattro anni opera in maniera oculata ed efficace. Il lavoro svolto dal diesse Cataldo Capuzzimati, dallo staff tecnico capeggiato da mister Franco e dai giocatori ha prodotto risultati stupefacenti e sotto alcuni aspetti impensabili. Un bilancio positivo che ha registrato momento delicati ma superati con orgoglio e tenacia, doti fondamentali messi in evidenza da tutti. Ci si augura che per il 2023 il diesse Capuzzimati possa operare bene per rimpiazzare i ceduti e raggiungere la salvezza diretta, utile ad acquisire le condizioni positive per il proseguo futuro».

 

Asd Avetrana Calcio







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora