giovedý 07 dicembre 2023

10/01/2023 11:04:41 - Sava - Altri Sport

L'avvio delle attività 2023 nella palestra Quero-Chiloiro di via Emilia

Sabato 7 gennaio, nella storica palestra di via Emilia a Taranto, la Quero-Chiloiro ha festeggiato il professionista campione italiano pesi medi Giovanni Rossetti, che ha conquistato il titolo nella giornata indimenticabile del 23 dicembre a Reggio Emilia in cui ha straordinariamente battuto per KO all'ottava ripresa l'ex campione Carlo De Novellis. Per gloriare l'impresa del pugile tarantino, - che ha potuto sfoggiare in casa la cintura del tricolore e quella vinta lo scorso luglio per il campionato mondiale youth UBO con il KO alla terza ripresa sul belga Jan Helin, - alla festa della Quero oltre allo staff di tecnici, atleti agonisti, amatori e giovanili, erano presenti l'assessore allo sport del Comune di Taranto Gianni Azzaro, il delegato provinciale CONI Taranto Michelangelo Giusti, il presidente della Federboxe Puglia e Basilicata Nicola Causi e il presidente del Panathlon Club Magna Grecia Gennaro Esposito. D'altronde, è tutta da festeggiare la carriera sportiva del talentuoso Rossetti che è stato particolarmente apprezzato dai giornalisti della grande boxe e definito da Boxering web come giovane emergente del 2022 grazie al suo record di 11 vittorie e 1 sconfitta e, soltanto nel 2022, si contano 4 vittorie di cui tre prima del limite e le due cinture conquistate con il titolo di campione italiano.

In questo bel contesto di traguardi raggiunti per la città di Taranto e la Quero-Chiloiro che per essa lavora incessantemente da cinquantadue anni sfornando campioni e giovani talenti che valorizzano il territorio con i principi sani dello sport, si è anche riunito il diretto della società tarantina che si è così composto per l'avvio della stagione sportiva del 2023: presidente della società Maria Lecci, premiata nel 2022 con la stella di bronzo al merito sportivo CONI, vicepresidente Goffredo Santovito, segretario Gianluca Mongelli, direttore sportivo Cataldo Quero, medico sociale Sergio Lubelli, consiglieri Giovanni Semeraro, Francesco Galeone e Marco Dimaggio. Parallelamente, si è così composto lo staff tecnico della Quero-Chiloiro: il maestro benemerito Vincenzo Quero, padre della società e maestro di vita e di ring per tecnici e atleti, i maestri di primo livello Cataldo Quero e Salvatore Versace, i tecnici di secondo livello Cosimo Quero, Antonio Versace, Cosimo Inerte, Giuseppe Magaletti, i tecnici di primo livello Donato Buonfrate, Giuseppe Fico, Davide Ricci, Cosimo Battista, gli aspiranti tecnici Francesco D'Arcangelo, Domenico Maffei, Andrea Bisignano, Giuseppe Dellinoci, Alessio Benefico, Vito Potenza, Nicolò Cofano e Pasquale Dicuonzo.

Per la Pugilistica Taranto, attiva dal 1994 come gemellata società della Quero-Chiloiro con la quale condivide la sede e le sessioni di allenamento, il direttivo si è composto con il presidente Gianluca D'Ippolito, il vicepresidente Francesco Carducci, il segretario Davide Vignola, il direttore sportivo Rosario Ungaro, il medico sociale Pierguido Conte, i consiglieri Cataldo Roberti e Francesco Gentile. Ad arricchire lo staff, il tecnico di secondo livello Cataldo Rapetti e l'aspirante tecnico Premio Capriulo.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora