mercoledì 21 febbraio 2024

28/02/2023 17:39:53 - Avetrana - Attualità

Ha dedicato gli ultimi anni della sua vita a difendere, da presidente del Comitato per la Tutela del Territorio, il patrimonio naturalistico della zona

Abbiamo conosciuto il dott. Aldo Cosma negli anni ’80 nel suo studio del reparto di Pediatria dell’ospedale “Marianna Giannuzzi”. E’ stato, infatti, uno dei fondatori di questo reparto, che ha diretto, come primario, sino a quando ha raggiunto l’età per godere della meritata pensione.

Oltre ad amare i bambini, per la cui cura ha speso la sua vita, ricordiamo il dott. Cosma per le tante iniziative cui si è dedicato sempre con entusiasmo e passione, oltre che con competenza. Una in particolare: grazie alla collaborazione con il professor Delille, fu autore di uno studio sulle malattie trasmesse fra consanguinei nei secoli a Manduria, avvalendosi di quell’enorme tesoro di notizie rappresentato dal Librone Magno.

E’ sempre stato in prima fila per difendere il territorio e la sua Avetrana, sin dal periodo della lotta contro la centrale nucleare che sarebbe dovuta sorgere nella sua cittadina di residenza e che coinvolse l’intera comunità avetranese.

Negli ultimi anni il suo impegno sociale è proseguito con un’altra battaglia: quella contro la scelta del sito del depuratore consortile e, poi, contro il progetto di utilizzare il bacino di Torre Colimena come scarico complementare dello stesso depuratore. E’ stato in prima fila, assumendo la carica di presidente del Comitato per la Tutela del Territorio.

Lo ricorderemo sempre per il suo garbo e per la sua signorilità.

Esprimiamo il nostro cordoglio e siamo vicini alla sua famiglia in questo momento di dolore.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora