martedý 27 febbraio 2024

08/03/2023 16:26:24 - Provincia di Taranto - Cronaca

Un 39enne è stato tratto in arresto quale presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Senza sosta l’attività antidroga della Polizia di Stato.

Negli ultimi giorni, l’attenzione dei Falchi della Squadra Mobile è stata rivolta alla borgata di Talsano dove, davanti ad una villetta di una zona periferica, era stato notato un insolito movimento di giovani.

I continui servizi di appostamento hanno consentito di raccogliere numerosi indizi utili a ritenere che un 39enne, già conosciuto alla forze di polizia per i suoi precedenti specifici, aveva ripreso la sua illegale attività, consegnando le dosi attraverso il cancello della sua villetta.

Il presunto pusher era stato anche notato nel corso della giornata stazionare davanti ad un bar sito nel corso di Talsano.

Pertanto, i Falchi, decisi a porre fine all’attività di spaccio, hanno monitorato per qualche ore sia l’abitazione del sospettato che il bar.

Il 39enne è stato bloccato solo a tarda sera proprio mentre rincasava nella sua villetta.

Nelle sue tasche del giubbotto, i poliziotti hanno rivenuto numerosi involucri di cellophane termosaldati contenenti hashish.

Trasmessi gli atti all’autorità giudiziaria competente, il 39enne è stato tratto in arresto quale presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora