giovedý 21 settembre 2023

28/03/2023 09:09:00 - Salento - Cronaca

Per entrambi disposto il divieto di accesso e di stazionamento nel luogo dell’aggressione e nelle immediate vicinanze dei pubblici esercizi

Il Questore di Brindisi Annino GARGANO ha adottato nei confronti dei due maggiorenni denunciati all’A.G. la misura di prevenzione personale del Daspo Urbano, c.d. “Daspo Willy”, della durata di un anno.

I fatti posti a fondamento dei provvedimenti si riferiscono a quanto accaduto nella tarda serata dello scorso 22 ottobre, nel centro urbano di Francavilla Fontana, dove un ragazzo minorenne fu vittima di un’aggressione per futili motivi, con gravi lesioni fisiche in conseguenza delle quali era stato trasportato all’ospedale “A. Perrino” di Brindisi e ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia.

Le indagini avviate nell'immediatezza dal Comando Compagnia Carabinieri di Francavilla Fontana, permettevano di individuare e deferire all’Autorità Giudiziaria, per il reato di lesioni personali aggravate, due giovani responsabili della vile aggressione.

In conseguenza dei successivi accertamenti espletati dalla Divisione Anticrimine della Questura di Brindisi, nell’ambito dell’attività istruttoria amministrativa effettuata nel quadro normativo della Legge n.14/17 ( “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” che, elenca determinate “misure a tutela del decoro di particolari luoghi” e ne definisce il contorno sanzionatorio di specifica competenza del Questore) è stato quindi emesso il provvedimento di “Daspo Willy” che impone ai due denunciati il divieto di accesso e di stazionamento nel luogo dell’aggressione e nelle immediate vicinanze dei pubblici esercizi ivi insistenti per il periodo previsto.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora