martedì 20 febbraio 2024

11/04/2023 10:13:55 - Avetrana - Attualità

Uomo dei record, atleta da sempre, dopo essere stato riformato per causa e fatti di servizio, con il 100% di invalidità permanente, il col. Calcagni è divenuto atleta paralimpico. Relazioneranno anche l’on. Giovanni Maiorano, il sindaco Antonio Iazzi e Alessandro Scarciglia

L’associazione Commenda dei Templari Tre Casali di Avetrana organizza per domenica 16 aprile, alle ore 18, presso l’aula consiliare del Comune, una conferenza sul tema “Carlo Calcagni – Io sono il Colonnello”.

Durante l’incontro verrà proiettato “Io sono il Colonnello”, il docu-film che racconta le straordinarie vicende del Col. Carlo Calcagni, colpito da contaminazione da metalli pesanti durante una missione di pace nei Balcani negli anni ‘90.

Seguiranno i saluti istituzionali del sindaco Antonio Iazzi e gli interventi dello stesso Col. Carlo Calcagni, dell’ on. Giovanni Maiorano, componente della Commissione Difesa alla Camera dei Deputati e di Elisabetta Trenta, già Ministro della Difesa della Repubblica Italiana, nel governo Conte I.

Carlo Calcagni, Colonnello del Ruolo d’Onore dell’Esercito Italiano, uomo della Folgore, paracadutista, pilota e istruttore di volo di elicotteri, vittima del dovere, ammalatosi per causa e fatti di servizio durante la missione Internazionale di pace nel 1996, nei Balcani, in Bosnia-Erzegovina, sotto l'egida delle Nazioni Unite, svolgendo, tra le numerose missioni di volo, anche servizio MEDEVAC, evacuazioni medico-sanitarie, un'attività che era rivolta non soltanto ai militari ma anche alla popolazione civile, quindi il più nobile dei servizi alla collettività: salvare vite umane.

Encomiato in Bosnia per aver dato lustro all'Esercito e all'Italia intera in contesto internazionale per aver portato a termine tutte le missioni di volo affidategli, nonostante i rischi e pericoli.

Uomo dei record, atleta da sempre, dopo essere stato riformato per causa e fatti di servizio, con il 100% di invalidità permanente, è divenuto atleta paralimpico portando sempre sul gradino più alto il Tricolore, con il suo motto "Mai arrendersi" che è divenuto, per tutti, esempio di forza e di resilienza.

Introdurrà e modererà l’incontro Alessandro Scarciglia.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora