venerdý 08 dicembre 2023

16/04/2023 08:56:56 - Sava - Altri Sport

Importanti ambizioni per Alice: nei 200 farfalla ha il quinto tempo di ammissione. Lorenzo gareggerà nei 100 farfalla

Nell’ultima giornata dei campionati italiani assoluti primaverili di nuoto, in corso di svolgimento a Riccione, ritornano  in vasca sia Alice Dimaggio (Olimpica Salentina) che Lorenzo Cavedini (Centro Nuoto Torino.

ALICE DIMAGGIO – Le batterie dei 200 farfalla si disputeranno, in mattinata, a partire dalle ore 10,21. La nuotatrice savese, pur essendo classe 2007 (quindi rientra fra le juniores) vanta il quinto tempo di ammissione ai tricolori di Riccione: 2’11”69.

Meglio di lei sono le big del nuoto azzurro, tutte di età maggiore rispetto ad Alice: Ilaria Cusinato, classe 1999, Fiamme Oro, ha il tempo di 2’07”77; Antonella Crispino, classe 2003, Centro Sportivo Esercito, ha il tempo di 2’10”30; Alessia Polieri, classe 1994, Fiamme Gialle, ha il tempo di 2’10”50; infine Federica Greco, classe 1997, Aurelia Nuoto, si presenta con il tempo di 2’11”63.

L’obiettivo di Alice, quindi, è quello di qualificarsi per la finale A assoluta (in programma dalle 16,32 del pomeriggio) e, poi, ottenere un importante exploit.

Nella batteria di stamani, Alice nuoterà nella corsia 5. Nella corsia 4 vi sarà Antonella Crispino (Centro Sportivo Esercito), che ha ottenuto il tempo di 2’10”3.

Queste le altre nuotatrici che saranno impegnate nella stessa batteria di Alice: Grazia Bianchino (2006), Campania Sport, con il tempo di 2’16”8 nella corsia 0; Federica Petrini (2006), Nandi Ars Loreto, con il tempo di 2’15”39 nella corsia 1; Giulia Zambelli (2005), Nuoto Azzurra 91 di Bologna, con il tempo di 2’14”26 nella corsia 2; Anna Pirovano (2000), Fiamme Azzurre, con il tempo di 2’11”98 nella corsia 3; Asia Salvato (2007), Imola Nuoto, con il tempo di 2’13”88 nella corsia 6; Camila Pica (2005), Aurelia Nuoto, con il tempo di 2’14”89 nella corsia 7; Sofia Pagani (2005), Sporting Club 63, con il tempo di 2’16”14 nella corsia 8; Benedetta Festante (2003), Assonuoto Club Caserta, con il tempo di 2’17”10 nella corsia 9.

LORENZO CAVEDINI – L’atleta savese, tesserato per il Centro Nuoto Torino, gareggerà oggi nei 100 farfalla. Dopo il sesto posto assoluto nella distanza doppia, Lorenzo punterà a migliorare il suo tempo di ammissione ai campionati assoluti per questa gara: 54”24.

In gara diversi big del nuoto italiano, fra cui Simone Stefanì, classe 2000, Fiamme Oro, con 50”93; Thomas Ceccon, classe 2001, Fiamme Oro, con 51”38; Federico Burdisso, classe 2001, Centro Sportivo Esercito, con 51”45.

Lorenzo (corsia 0) sarà impegnato nella quinta batteria intorno alle 9,45.

Con lui nuoteranno Matteo Ritarossi (Aurelia Nuoto), 54”01, corsia 1; Gianmarco Sansone (EsseCi Nuoto), 53”50, corsia 2; Giacomo Carini, (Fiamme Gialle), 52”90,corsia 3; Federico Burdisso (Centro Sportivo Esercito), 51”45, corsia 4; Michele Lamberti (Fiamme Gialle), 52”38, corsia 5; Andrea Camozzi (Team Trezzo Sport), 53”13, corsia 6; Mattia Reina GIS Milano), 53”73, corsia 7; Ettore Nanetti (Ferrara Nuoto), 54”11, corsia 8; Andrea Facciolà (Tennis Club Palermo), 54”51, corsia 9.

Le finali sono programmate per le ore 16.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora