sabato 18 maggio 2024

27/04/2023 08:43:18 - Avetrana - Attualitą

Nel programma civile spicca, per domenica, il concerto di Antonio Castrignanò

Ad Avetrana c’è aria di festa.

Da domani venerdì 28 aprile, per tre giorni, avranno luogo i festeggiamenti in onore del patrono San Biagio Martire.

E’ la festa che apre di fatto le porte all’estate 2023, finalmente senza alcuna restrizione, tra riti religiosi, tradizioni, innovazioni, stand enogastronomici, luminarie, spettacoli pirotecnici e tanta buona musica.

E’ la festa che da diversi anni oramai, grazie all’impegno del comitato, all’aiuto degli sponsor, ma soprattutto all’appoggio di tutti i fedeli, si è ritagliata di diritto un ruolo di massimo rilievo nel panorama delle feste patronali salentine, tale da sollecitare l’entusiasmo e le aspettative della gente del luogo e dei tanti turisti che accorrono numerosi a goderne l’atmosfera.

Di seguito il ricco programma delle tre serate;

PROGRAMMA RELIGIOSO:

venerdì 28 aprile: -ore 8 Santa Messa in chiesa Madre

ore 18 tradizionale processione – a seguire Santa Messa presieduta da S.E. mons. Vincenzo Pisanello, Vescovo di Oria

sabato 29  aprile: solennità nella memoria del Martirio di San Biagio

                             Sante Messe in chiesa Madre ore 8 – 11 – 19

PROGRAMMA CIVILE:

venerdì 28 aprile: ore 8 tradizionale fiera degli animali in via Conciliazione a cura dell’associazione Fiera di San Biagio

                              ore 18 presso il Torrione, apertura del percorso esperienziale del “Gusto” a cura del G.A.L.

                              per l’intera giornata presteranno servizio i complessi bandistici di Francavilla Fontana e Conversano “G. Piantoni”, diretti rispettivamente dai maestri Ermir Krantja e Susanna Pescetti

sabato 29 aprile:    esibizione per l’intera giornata dei complessi bandistici di Conversano “G. Piantoni” e Bracigliano, diretti rispettivamente dai maestri Susanna Pescetti e Carmine Santaniello

                              ore 23 grandioso spettacolo pirotecnico a cura della ditta Maxima Fireworks        

domenica 30 aprile  ore 21 alla scoperta del progetto “SAI” (Sistema Accoglienza e Integrazione) a cura di “Rinascita Cooperativa Sociale

                              ore 21,30  Babilonia Tour – Antonio Castrignanò in concerto

In tutte le serate potranno essere ammirate le fantasmagoriche luminiare della premiata ditta DE CAGNA di Maglie.

Inoltre, presso la sala consiliare potrà essere visitata la mostra fotografica “Come Eravamo” a cura di Bruno Leo e Samuele Ferrara, mentre, presso il torrione, oltre al già citato percorso enogastronomico, potrà essere visitata la mostra “Muse” di Guido Harari, a cura di Salvatore Calò Multiservice.

Il Comitato, il parroco don Mimmo Sternativo ed il sindaco Antonio Iazzi, augurano a tutti buona festa.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora