martedý 21 maggio 2024

10/07/2023 06:42:57 - Manduria - Cultura

Il report degli alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria dell’istituto comprensivo ‘F. Prudenzano’ dopo aver visitato la biblioteca comunale

La pubblicazione del nuovo numero di ‘QuaderniArcheo’, lo storico periodico di cultura a cura di ArcheoClub Manduria edito per la prima volta nel 1996, contiene cinque interessanti contributi di vario argomento. Riservandoci di presentare successivamente gli altri articoli, ci piace soffermarci su una «novità» presente in questo numero, una storia bella, che sa di cambiamento e di buoni propositi, «un articolo (…) che certamente vi coinvolgerà, facendovi tornare bambini».

A pagina 55 del periodico, infatti, si narra di un luogo fantastico, il cui orizzonte è pieno zeppo di libri e declina verso la realtà con racconti, sensazioni, immagini e disegni. Gli autori? Costruttori infaticabili di futuro, osservatori arguti del presente, apprendisti curiosi del passato: i bambini. Il luogo? Una biblioteca. Il titolo del contributo? ‘Classi in biblioteca’.

Si tratta del report fatto dagli alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria dell’istituto comprensivo ‘F. Prudenzano’ dopo aver visitato la biblioteca comunale. Gli elaborati (‘pensierini’ e disegni riprodotti a colori) impreziosiscono il volume con la loro spontaneità e freschezza e testimoniano l’unicità dell’esperienza vissuta dai bambini. Ciò che ne emerge è un punto di vista nuovo, un’attestazione corale dell’importanza di una biblioteca, oltre che una singolare opera di sensibilizzazione al piacere della lettura.

Alla considerazione di Angelica A. che scrive «La biblioteca, secondo me, è un luogo importante da custodire perché è una ricchezza per noi cittadini» fa eco l’iconica definizione di Mariagrazia G., per la quale «Il libro è un destriero che ti porta in luoghi affascinanti e nuovi», seguito da un suo accattivante invito «E tu, che aspetti a visitarli?». Altrettanto invitante è il suggerimento di Bryan che nel suo P.S. al testo scrive «consiglio a tutti i genitori/bambini che non sono appassionati di lettura di mettere il piede destro avanti ed entrare nel mondo della lettura, vi troverete in un mondo nuovo».

Corredano questo scritto alcuni elaborati presenti nella pubblicazione. Altri, altrettanto validi e meritevoli di attenzione, aspettano impazienti che adulti consapevoli li leggano e ne facciano buon uso.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora