lunedì 24 giugno 2024

08/08/2023 10:00:38 - Avetrana - Attualità

«Si tratta di favorire, a mio modesto avviso, una forma di dialogo attraverso cui condividere i bisogni, le progettualità ed anche gli adempimenti utili per arrivare a dar vita ad un progetto»

Nel pomeriggio, a Torre Colimena, alcune associazioni daranno vita ad una manifestazione finalizzata a rivendicare un progetto di sviluppo della zona, che non si fermi alle “strisce blu”. Alla vigilia della manifestazione, interviene il sindaco di Avetrana, Antonio Iazzi, il quale avanza una proposta.

«Nei giorni scorsi ho ricevuto un invito, dopo un contatto personale, di partecipazione ad una manifestazione organizzata per questo pomeriggio (martedì 8 agosto 2023) da alcune associazioni che insistono sui territori di Torre Colimena e Specchiarica, con la quale si chiede un progetto per il futuro delle marine dei predetti territori» è la premessa del sindaco Iazzi.

«Condivido pienamente le difficoltà che i territori stanno affrontando, al pari delle Amministrazioni che governano gli stessi. Ciononostante, ritengo che lo strumento che si sta utilizzando per affermare le istanze della popolazione può essere non del tutto idoneo ad instaurare il giusto rapporto tra le Istituzioni che sovrintendono ad un territorio e i cittadini in esso localizzate e che le stesse Istituzioni rappresentano.  
Per tale ragione, mi permetto di portare all'attenzione degli organizzatori e dell’Amministrazione comunale di Manduria la mia proposta di aprire un tavolo di dialogo e di partecipazione attiva, all’interno del quale i rappresentanti delle associazioni e dei comitati, unitamente ai rappresentanti delle associazioni di categoria (che non sono citate nell'invito), possano discutere con gli amministratori del Comune di Manduria delle problematiche e delle priorità delle istanze che promanano dagli stessi.  
L’Amministrazione comunale di Manduria ben conosce le specificità del territorio, le criticità e le potenzialità di sviluppo delle stesse. Si tratta di favorire, a mio modesto avviso, una forma di dialogo attraverso cui condividere i bisogni, le progettualità ed anche gli adempimenti utili per arrivare a dar vita ad un progetto.  
Manifesto sin d’ora la mia disponibilità ad organizzare e moderare, unitamente ai sindaci di Torre Santa Susanna ed Erchie (sentiti per le vie brevi e disponibili), lo stesso tavolo di dialogo, con il fine di far incontrare le parti interessate.   

Io non parteciperò alla manifestazione (per impegni precedentemente assunti), che sono convinto si svolgerà con il massimo rispetto delle parti. Sono sin d'ora disponibile per avviare il confronto auspicato».   









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora