domenica 21 aprile 2024

25/08/2023 08:25:54 - Avetrana - AttualitÓ

E’ uno dei tre campi voluti dal Gal Terre del Primitivo

Il prossimo 29 Agosto si terrà la prima visita nel Campo Dimostrativo in Olivicoltura, uno dei tre campi voluti dal GAL Terre del Primitivo nella Programmazione 2014-2020 nell’ambito dell’Intervento B 5.2 “Azioni informative e dimostrative”.

A partire dalle ore 17:30, presso l’azienda agricola Marina Piccola Farm ad Avetrana, verranno analizzati i risultati raccolti dalle strumentazioni di agricoltura di precisione, posizionate nei terreni dedicati al campo dimostrativo ivi realizzato.

L’iniziativa si inserisce nelle attività del GAL Terre del Primitivo relativamente all’informazione continua degli imprenditori agricoli.

È per questo che è stata voluta la realizzazione dei Campi Dimostrativi, attrezzati con strumentazioni che consentono la raccolta di dati relativi al terreno e allo stato di salute delle piante di specifiche colture. In particolare, il monitoraggio da drone per la misurazione dello stress vegetativo dovuto a carenze di microelementi, il Dss per il controllo dei fitopatogeni, fino alle trappole interconnesse, permettono all'azienda agricola di sapere quali sono le sostanze di cui è carente la pianta e poter intervenire in maniera ottimale, tempestiva e maggiormente sostenibile. Infatti, riuscendo a conoscere in anticipo cosa accadrà in campo, attraverso le stazioni metereologiche, i sensori fogliari e i modelli previsionali, si ottiene la riduzione dei trattamenti fitosanitari, monitorando anche diversi insetti, come ad esempio la mosca dell’ulivo, intervenendo solo laddove è realmente necessario. Tali dati, monitorati costantemente e, opportunamente rielaborati, diverranno utili informazioni che saranno diffuse a beneficio di tutti gli agricoltori.

L’obiettivo finale dei campi dimostrativi, così come per le altre azioni previste dall’Intervento B 5.2 (vademecum informativi, workshop, convegni, ecc.) è quello di rendere l’agricoltura del comprensorio del GAL maggiormente competitiva.

Rendere le aziende agricole più sostenibili, diversificare le attività agricole reintroducendo colture arboree che in tempi passati avevano nel territorio una importante produzione (fico, mandorlo, patata primaticcia, Pomodorino di Manduria, ecc.), mostrare i vantaggi e le opportunità dell’agricoltura di precisione: sono questi gli obiettivi specifici che si intende raggiungere.

La partecipazione è aperta a tutti gli interessati.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora