martedý 18 giugno 2024

18/10/2023 18:44:28 - Salento - Cronaca

Ora è in carcere

Nel corso di uno dei servizi di prevenzione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole disposti dal Comando Provinciale di Lecce, i militari della Stazione Carabinieri di Lecce Santa Rosa hanno controllato, vicino un plesso scolastico di questo capoluogo, un giovane 20enne leccese, già agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico e permesso per frequentare un percorso di studi, trovandolo in possesso di una dose di hashish.

Nel corso dei successivi accertamenti sul suo telefono cellulare sono stati rinvenuti messaggi riconducibili a sua verosimile attività di spaccio di stupefacenti.

I Carabinieri hanno provveduto a segnalare tempestivamente l’intera vicenda alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce che, condividendo pienamente l’attività investigativa dell’Arma, ha chiesto ed ottenuto una misura di aggravamento della posizione del giovane.

Il provvedimento di aggravamento, pertanto, è stato notificato al 20enne che è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce, a disposizione dell’AG.

Si evidenzia che il procedimento penale verte ancora nella fase delle indagini preliminari e che il soggetto, sebbene sottoposto a misura restrittiva, è persona sottoposta a indagini e quindi presunto innocente fino a sentenza definitiva.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora