giovedý 22 febbraio 2024

03/11/2023 09:52:15 - Sava - Altri Sport

Domenica 5 novembre riflettori puntati sul Campionato italiano Formula Challenge a Torricella con Mele, Liuzzi, Rutigliano e Sgobio

 

Si snocciolano, uno dopo l’altro, i titoli ACISPORT 2023 in questo finale di stagione. Il Rally del Lazio, disputato lo scorso fine settimana a Cassino (FR), ha chiamato all’appello tutti i finalisti delle selezioni zonali e decretato i vincitori per tutte le classi di Coppa Italia. E’ stata vittoria per il tarantino di Sava Nunzio Fanelli, portacolori della scuderia Max Racing, che ha ottenuto il titolo e la Coppa CRZ su Fiat 500 Abarth 1400 Racing Start Turbo Plus, navigato dal foggiano Saverio Cotrufo.

Dopo l’obiettivo sfumato nel 2022, il brindisino Gabriele Bruno ed il leccese Andrea Centonze, al volante della Fiat Grande Punto Abarth Racing Start 1400, questa volta ce l’hanno fatta a raggiungere il traguardo nazionale, vincitori di classe e di zona. Tra i navigatori, il frusinate Luigi Cerasi ha accompagnato il siciliano della Alma Racing Sergio Denaro  al successo nella classe, vice campione nazionale, a bordo di una Suzuki Swift Rally 5 N1. E’ salito sul secondo gradino del podio di classe in Coppa Italia, anche il salentino Antonio Santo, del team Motorsport Scorrano, navigato dal biancoarancio Giuseppe Corina su Suzuki Swift sport 1.6 RS.  Infine, Alessandro Manco, di Racale (LE) ha navigato in A5 Daniele Pelagalli, della Ro Racing, su Peugeot 106 Gr A 5, vincendo la classe in gara, non il titolo italiano perché non qualificati.

Domenica 5 novembre, i giochi tricolori si spostano sul miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella, dove la scuderia Max Racing sarà presente alla penultima prova del Campionato Italiano Formula Challenge ACISPORT: al volante della sua Elia Avrio Suzuki 1000 E2SC, il tarantino di Montemesola Vito Sgobio, reduce dalla positiva prestazione registrata in Calabria, allo Slalom Città di Altomonte, prenderà il via al “Trofeo d’Autunno”. Tra i minibolidi kart cross ritorna in pista il tarantino Giovanni Liuzzi, su Yakar 600 del team Ciracì Motorsport. A bordo di una Peugeot 206 RC di Gruppo N3 ci sarà il neo campione italiano N2000 Pierpaolo Rutigliano, di Noicattaro (BA), che nel 2022 ha portato a casa anche il titolo regionale assoluto di Formula Challenge e il Trofeo del Sud. L’appuntamento jonico segnerà  infine il debutto con la sua nuovissima Peugeot 106 per il leccese Marco Mele, in Racing Start plus 1600









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora