martedì 23 luglio 2024

06/11/2023 09:30:35 - Sava - Altri Sport

Ottimo il secondo set di Castellana, vinto per 32-30

La Bcc Tecbus Castellana Grotte non riesce a replicare il successo di Pineta di sette giorni fa e viene fermata in casa dalla capolista Yuasa Battery Grottazzolina. Finisce 1-3 (15-25, 32-30, 17-25, 20-25) la sfida del Pala Grotte valida per la quinta giornata del campionato nazionale di serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile.

Non demerita la formazione allenata da Simone Cruciani, in partita soprattutto nel secondo set vinto e in gran parte del quarto. Ma il match ha messo in rilievo la forma straordinaria di Rasmus Nielsen: per l’opposto danese di Grottazzolina 37 punti in 4 set, 65% offensivo e 2 errori su 51 tentativi in attacco. Decisivo il suo apporto in una gara in cui comunque la capolista ha mostrato la serenità tipica di chi ha mantenuto la propria imbattibilità e resta in vetta alla classifica.

Per la Bcc Tecbus, invece, resta il rammarico di poter strappare forse, almeno un punto, e la consapevolezza di dover riprovarci ancora. Will Bermudez è il migliore realizzatore dei gialloblù con 21 punti, in doppia cifra anche Nicola Cianciotta con 12 punti. In evidenza anche i 3 muri personali di Victorio Ceban.

“Ovvio che stasera di fronte avevamo una squadra molto forte – ha commentato a fine gara coach Cruciani – Noi comunque abbiamo provato a esprimere il nostro gioco che, a tratti, si è anche visto. I ragazzi sono bravi a rimanere dentro la partita anche nelle difficoltà. Rispetto alle prime partite c’è una grande crescita. Di questo ci speravamo e credevamo che il lavoro avrebbe pagato e ci sta pagando”.

Fanizza al palleggio, Bermudez opposto, Pol e Cianciotta schiacciatori, Balestra e Ceban centrali, capitan Battista libero: coach Cruciani conferma la Bcc Tecbus vincente a Pineto.

Marchiani in regia opposto a Nielsen, Fedrizzi e l’ex Cattaneo martelli, Mattei e Cannella al centro, l’altro ex Marchisio ad alternarsi con Romiti: l’imbattuta Grottazzolina di Ortenzi riparte così.

CRONACA – Inizio del set difficile per la Bcc Tecbus: 2-8 con Nielsen e Cattaneo. Il muro di Ceban prova a scuotere Castellana: 6-12. Spinge ancora la Yuasa Battery, complice qualche errore gialloblù: 7-15. Bermudez e Cianciotta sono flash per la Bcc Tecbus (12-19), ma Grottazzolina resta in controllo: Nielsen picchia per il 15-25.

Tutto dai centrali il 3-1 iniziale di Castellana nel secondo set. Grottazzolina si appoggia subito a Nielsen (4-6). È una Bcc Tecbus diversa in avvio di secondo (Balestra e Ceban per il 12-12), ma Nielsen mantiene un ritmo altissimo: 14-16. Cianciotta prova lo strappo della rimonta (18-19), ma la Yuasa Battery punge ancora con Nielsen fino al 21-23. Non molla la New Mater e risale fino a portare Grottazzolina ai vantaggi. Tre set ball per Castellana, quattro per Grottazzolina non bastano: sul 32-30 è l’errore degli ospiti ad essere decisivo.

Avvio di terzo set in equilibrio: 8-8. Tre errori gratuiti dei gialloblù fanno scappare la Yuasa Battery (8-13). Grottazzolina tiene il vantaggio nonostante il tentativo di rimonta della Bcc Tecbus (14-19). Nielsen sfonda i 20 personali già nel terzo set, la capolista non sbaglia più: 17-25.

Sempre lui, Nielsen, anche in avvio di quarto: praticamente infallibile per il 3-5. Il parziale dell’opposto danese certifica il titolo di mvp della gara, Grottazzolina scappa sul 6-10 prima e sul 10-14 poi (ancora con l’ace di Nielsen). La Bcc Tecbus prova a rialzarsi con l’entusiasmo del gruppo, ma la Yuasa Battery resta concentrata con la mente libera della capolista. L’ace di Rampazzo (18-20) è l’ultimo scatto gialloblù, poi solo Grottazzolina: Nielsen e sempre Nielsen per il 20-25.

TABELLINO

Bcc Tecbus Castellana Grotte – Yuasa Battery Grottazzolina 1-3

15-25 (21’), 32-30 (36’), 17-25 (25’), 20-25 (29’)

Castellana: Fanizza, Cianciotta 12, Ceban 9, Bermudez 21, Pol 8, Balestra 8, Battista (L), Rampazzo 1, Guadagnini, Iervolino. ne Princi (L), Ciccolella, Menchetti.

All. Cruciani, II All. Barbone, ass. all. Calisi, scout Maggio.

Battute vincenti/errate: 3/10

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 51/24. Attacco: 43

Errori gratuiti: 12 att / 4 ric

Grottazzolina: Marchiani 2, Fedrizzi 9, Canella 12, Nielsen 37, Cattaneo 14, Mattei 7, Marchisio (L), Vecchi, Lusetti, Mitkov. ne Cubito, Romiti (L).

All. Ortenzi, II all. Minnoni, III all. Nicolini, scout Piozzi

Battute vincenti/errate: 4/16

Muri: 10

Ricezione positiva/perfetta: 56/25. Attacco: 54

Errori gratuiti: 9 att / 3 ric

Arbitri: Antonella Verrascina di Roma, Stefano Chiriatti di Lecce

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora