domenica 16 giugno 2024

04/12/2023 18:20:32 - Sava - Politica

In una nota si esprime «la preoccupazione per la mancanza di iniziative concrete, la scarsa operatività e, soprattutto, la mancanza di condivisione nelle poche iniziative intraprese dal partito»

Riceviamo, e pubblichiamo, un intervento di una parte degli iscritti del Pd di Sava.

«Una parte degli iscritti del circolo locale del Partito Democratico (PD) desiderano rendere nota la loro posizione riguardo alla gestione attuale del partito, esprimendo pubblicamente la preoccupazione per la mancanza di iniziative concrete, la scarsa operatività e, soprattutto, la mancanza di condivisione nelle poche iniziative intraprese.

Il nostro impegno politico si basa su valori di partecipazione attiva, condivisione delle scelte e coinvolgimento della cittadinanza. Tuttavia, negli ultimi tempi abbiamo assistito all’assenza di iniziative qualificanti promosse dal circolo, e constatiamo con rammarico un rallentamento nel processo di tesseramento e coinvolgimento dei cittadini nelle attività politiche.

In particolare, preoccupa l'attuale gestione del circolo, che vede una coordinatrice non eletta dall'assemblea in quanto indicata dal direttivo sulla base di un accordo politico, che, però, è venuto meno oramai da tempo.

Questa situazione ha generato inadeguatezze delle poche scelte organizzative compiute e nell'assunzione delle responsabilità richieste dalla carica, determinando le condizioni di un necessario ed inevitabile passo indietro.

Pertanto, è con attenta riflessione e senso di responsabilità che una parte significativa dei membri di questo circolo sente l'obbligo, oggi, di prendere le distanze dall'attuale segreteria, a causa della sua evidente scarsa operatività nell'attuare iniziative pubbliche.

Riteniamo fondamentale ribadire, infine, che la partecipazione attiva dei cittadini è il motore trainante del nostro partito e della sua azione politica. La mancanza di una condivisione efficace delle decisioni interne del circolo crea disorientamento tra i nostri iscritti e compromette il nostro impegno per il bene della comunità.

Il Partito Democratico di Sava è una realtà che si basa sull'inclusione, sul confronto e sull'adesione ai valori fondamentali della democrazia interna. È, pertanto, indispensabile garantire una gestione, autorevole, trasparente, partecipata ed effettivamente rappresentativa in tutte le decisioni assunte dal circolo sia nelle attività interne che in quelle rivolte alla cittadinanza savese.

Da troppo tempo, infatti, l’elettorato savese attende che anche l’opposizione politica alla destra al governo si organizzi su basi programmatiche che costituiscano una alternativa vera, chiara e credibile per una Amministrazione finalmente capace di dare soluzioni efficaci ai tanti problemi che nel quotidiano ci ritroviamo ad affrontare.

È giunto il momento, quindi, di un rinnovamento autentico, un cambio di rotta che possa riportare il circolo sulla via della coesione e della piena adesione ai principi e agli obiettivi del Partito Democratico.

Invitiamo pertanto tutti i sostenitori della linea politica del Partito Democratico a unirsi nel promuovere attivamente una nuova fase politica che possa finalmente rispondere alle esigenze della comunità, rafforzare il legame tra il partito e i cittadini, e guardare con più fiducia al futuro di Sava e dell'Italia».

 

Firmatari

Maia Barbara, Buccoliero Ciro, Chianura Maurizio, De Felice Salvatore, Lacorte Mino D., Lomartire Fabio, Pichierri Cosimo, Soloperto Giuseppe, Massafra Michela, Saracino Maria, Buccoliero Vito.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora