domenica 16 giugno 2024

03/02/2024 08:37:00 - Avetrana - Attualitą

L’appello di Unione Popolare affinchè il consesso elettivo approvi un ordine del giorno

Riceviamo, e pubblichiamo, un comunicato da Unione Popolare Avetrana. Ecco il contenuto.

«Sono passati giorni da quando la Corte di Giustizia Internazionale ha sentenziato che a Gaza è in atto un genocidio e che il popolo palestinese va protetto; una sentenza che non può più permettere a nessuno di girare la testa dall’altra parte. Eppure tutto tace, lo sterminio continua nel silenzio più assoluto.

Dopo questa sentenza, ci saremmo aspettati che tutte le forze politiche presenti in Consiglio comunale si fossero fatte portavoci verso il Parlamento e il governo nazionale del desiderio di pace di questa comunità, approvando un ordine del giorno che chiedesse l’immediato cessate il fuoco e il riconoscimento dello Stato Palestinese, cosi come auspicava già il presidente Sandro Pertini.

Crediamo che non si possa più assistere con indifferenza allo sterminio di un popolo nel silenzio più assoluto.

La pace richiede atti concreti e coraggiosi, come dice Padre Alex Zanotelli, ed oggi il coraggio sta nello schierarsi dalla parte dei popoli oppressi, quelli dimenticati dal mondo e nell’opporsi alle logiche della violenza con fermezza!

Troviamo strumentale tacciare di antisemitismo chi si oppone allo sterminio e alla ferocia della guerra. Le immagini di Gaza sotto i continui ed indiscriminati bombardamenti fanno rabbrividire: più di 30.000 morti, di cui la metà solo bambini, oltre alle migliaia mutilati a vita, più di 60.000 feriti in tre mesi di guerra.

Uno sterminio in cui emerge il principio di totale negazione dell’altro che troppe volte nella storia abbiamo vissuto!

La voce della pace emerga con forza e sovrasti quella della violenza, perché la storia non si ripeta, perché una nuova e sanguinosa guerra “a pezzi” è già scoppiata, perché le vittime delle guerre sono sempre le popolazioni indifese, perché gli stermini e i genocidi escano per sempre dalla storia.

Il Consiglio comunale si attivi per l' immediato cessate il fuoco e dia un contributo tangibile alla pace!».

 

Unione Popolare Avetrana









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora