martedì 23 aprile 2024

08/02/2024 18:30:36 - Manduria - Attualità

Ricambiata la visita di qualche settimana fa, quando gli alunni delle classi terze della scuola primaria visitarono la caserma D’Oria

La collaborazione fra il XV Reparto Mobile della Polizia di Stato di Taranto e l’istituto comprensivo “Francesco Prudenzano” prosegue e si rafforza nel segno dei valori importanti, in primis quello della legalità.

Qualche settimana fa, gli alunni delle classi terze della scuola primaria dell’istituto “Prudenzano”, guidati dalle loro maestre, visitarono la caserma D’Oria di Taranto. Un’accoglienza calorosa ed estremamente istruttiva. Gli alunni ebbero modo di calarsi in una realtà, quella della Polizia di Stato, che svolge un ruolo essenziale nella protezione e nella difesa dei diritti delle comunità in cui opera. Tante le domande che i piccoli alunni posero per comprendere meglio i compiti e le funzioni della Polizia di Stato.

Stamani la visita è stata ricambiata. Il Vice Dirigente del XV Reparto Mobile della Polizia di Stato di Taranto Marco Bruno e l’Assistente Capo Coordinatore Mimmo Antonazzo sono stati graditissimi ospiti della scuola manduriana. Accolti dalla dirigente scolastica Anna Laguardia, hanno incontrato nuovamente gli alunni delle terze classi e le loro maestre

«Vi ringraziamo per il lavoro che quotidianamente svolgete affinché tutti noi ci possiamo sentire sicuri non solo a casa ma in tutti i luoghi della nostra società» le parole della dirigente (che ha insistito sull’importanza della fiducia da nutrire verso la Polizia di Stato e le altre forze dell’ordine) e delle maestre. «Vogliamo ringraziarvi anche per la vostra accoglienza presso la caserma D’Oria, nella quale ci avete spiegato e illustrato quello che fate nel concreto, facendoci toccare con le nostre mani i vostri mezzi, strumenti, il vostro ambiente».

Un modo efficace, insomma, per far avvicinare i ragazzi ad altre Istituzioni, affinché abbiano contezza non solo di altre dimensioni istituzionali, ma del dialogo che si istaura tra esse.

Ai due ospiti la scuola ha mostrato un video che riepiloga l’esperienza vissuta nella caserma Doria dai piccoli alunni.

«Un’esperienza bella oltre che formativa, di cui riflesso felice lo abbiamo ritrovato nelle curiose e felici facce dei nostri bambini» le parole della maestra Silvia Jankanicova, a nome di tutte le maestre (Antonella Mitello coordinatrice delle terze; Giulia Olivieri, Angela Russo, Teresa Crisostomo, Maria Teresa Impelliceri, Stefania Brunetti, Chiara Adriano).

Infine i ringraziamenti al Comandante Giuseppe Caramia, il quale di comune accordo con la dirigente scolastica, ha permesso che tutto questo avesse luogo, al Vice Dirigente dott. Marco Bruno, per la sua presenza e la sua gentilezza, e all’Assistente Capo Coordinatore Mimmo Antonazzo, che ha reso tutto così attraente oltre che interessante per i piccoli futuri cittadini, parlando in “bambinesco”, togliendo il casco e coinvolgendo numerosi colleghi pronti a dare il loro piccolo contributo.

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora