venerdì 12 aprile 2024

27/02/2024 12:44:20 - Manduria - Attualità

Presso Cantine Soloperto l’evento “Donne, vino e cultura tra arte e solidarietà”, con degustazione e approfondimento dei vini da vitigni autoctoni pugliesi; presso Produttori di Manduria il monodramma “Figlio, non sei più giglio”, portato in scena da Mariella Nava e Daniela Poggi

“Donne, Vino, Cultura” è il tema scelto dall’Associazione Nazionale Le Donne del Vino per unire tutte le iniziative nazionali e regionali del 2024. Racchiude in sé i principali valori delle Donne del Vino: l’amore per la terra, la salvaguardia dei beni culturali e del paesaggio, in particolar modo quello vitivinicolo che rappresenta senza dubbio un patrimonio culturale di grande valore in grado di sintetizzare la storia, la cultura, l’arte e l’economia di ciascuna regione.

Un primo appuntamento che coinvolge tutte le associate è quello delle “Giornate delle Donne del Vino”, che da anni si svolgono in tutta Italia con eventi diffusi per dare visibilità all’apporto femminile alla società e al mondo del vino. Dall’1 al 14 marzo, in tutte le regioni italiane e anche in dieci paesi del mondo, tanti saranno gli eventi con degustazioni, incontri, tavole rotonde legate al tema dell’anno, e una campagna social che coinvolgerà le socie in scatti fotografici nei contesti paesaggistici di grande valore culturale. Le foto saranno condivise sui profili dell’associazione, pubblicate nell’annuario 2024 e formeranno una fotogallery che diventerà anche un video.

In Puglia il calendario di appuntamenti è ricco e variegato da Nord a Sud del Tacco. Tante iniziative delle socie con proposte diverse che vogliono mettere in risalto il legame con il proprio territorio e la cultura al centro di ogni azione di promozione e valorizzazione.

Gli appuntamenti in Puglia:

2 marzo h 9 /21. Da Cantine Soloperto a Manduria: Donne, vino e cultura tra arte e solidarietà. Degustazione e approfondimento dei vini da vitigni autoctoni pugliesi, dal Primitivo al Susumaniello, dal Negroamaro al Bombino: un viaggio sensoriale alla scoperta del territorio e delle sue peculiarità. Mostra autobiografica della pittrice manduriana Giusy Leone che racconterà le sue opere realizzate in due progetti: “Mai più”, contro la violenza sulle donne, e “Gocce di eleganza”, sulla rinascita. Clara Funiciello presenta il libro “Non aspettare il prossimo Natale” di Antonio Interlandi. Mari Malorgio, presidente AIDO del Gruppo Comunale di Manduria “Vincenzo Urbano”, parlerà dell’importanza della donazione di organi, tessuti e cellule.Il giornalista Matteo Schinaia presenterà il “calendario solidale”, pensato dalla giornalista e scrittrice Tiziana Grassi per sostenere le attività del reparto pediatrico di oncoematologia dell’ospedale S.S. Annunziata di Taranto. Ingresso libero.

3 marzo h 10:30/12:30. Da Officine Clandestine a Bari il Talk “Oltre gli schemi…Storie di Donne che ispirano”. Anna Puricella giornalista professionista della redazione barese di Repubblica intervisterà le tre produttrici socie pugliesi Marianna Cardone, Antonia Volpone, Marzia Varvaglione e la Sommeliere AIS Pugliae scrittrice Agnese Di Noia con Alessandra Signorile Presidente della squadra di calcio femminile PINK BARI. A seguire aperitivo e pranzo con un menu dedicato alla giornata dello chef resident di Officine Clandestine e i vini di Cardone, Placido Volpone e Varvaglione in abbinamento e raccontati ai presenti direttamente dalle loro produttrici. Aperitivo e pranzo degustazione a pagamento, su prenotazione (tel. 080 2370713).

6 marzo h 19. Sede chiostro delle Clarisse a Terlizzi (Ba). “Storie di vini e donne”. Racconti, conversazioni e degustazioni con Le Donne del Vino, a cura di Mirò Enoteca. Interverranno Renata Garofano, produttrice e delegata regionale Puglia - Ass. Naz. Le Donne del Vino; Marianna Cardone, produttrice e vicepresidente nazionale - Ass. Naz. Le Donne del Vino; Titti Dell'Erba, wine communicator e sommelier AIS; Marialba Guastamacchia, enotecaria e sommelier.Un momento per raccontare l’esperienza di vita delle Donne del Vino nei molteplici ruoli e poi una degustazione conviviale di alcuni vini delle produttrici pugliesi. Ingresso libero.

8 marzo h 21. Sede: Palazzo Natale a San Cesario di Lecce (Le). “Aperitivo in…Rosa”, a cura della sommelier AIS e wine communicator Titti Dell’Erba insieme a Natale Eventi. Nell’ottocentesco Palazzo Natale, un'esperienza multisensoriale di gusto, cultura e arte con una degustazione di bollicine e vini rosè delle produttrici delle Donne del Vino pugliesi. Mentre gli ospiti sorseggeranno i vini e assaporeranno le prelibatezze di Natale Eventi, Cristina Carlà autrice del libro Cartoline del Salento di Collettiva Edizioni, prenderà il centro della scena con la sua voce avvolgente e reciterà versi poetici che evocano i profumi della terra, i colori dei paesaggi e le emozioni profonde legate al vino e alla vita. La sua performance di "poesia performativa" trasporterà gli ospiti in un viaggio emozionale attraverso le terre del Salento e i vini delle Donne del Vino saranno i protagonisti in una sintonia perfetta. Ingresso a pagamento, su prenotazione (tel. 0832 2091259 – 375 5805845).

8 marzo h 16:30/20. Sede: Coffee Time a Ceglie Messapica (Br).A cura della socia enotecaria Giuseppina D’Imperio, La Compagnia del Cavatappi. “Vino e cultura gastronomica cegliese”: i vini delle Donne del Vino si intrecciano alla tradizione cegliese attraverso l'abbinamento con i suoi cibi più rappresentativi, frutto di idee ed ispirazioni che arrivano da lontano. Interverranno l’agronomo Felice Suma e Francesco Moro con delle curiosità sui cibi proposti. In collaborazione con la pasticciera Giusy Altavilla che realizzerà il tipico biscotto cegliese.Ingresso a pagamento (tel. 338 4450570).

8 marzo h 20. Sede: Ristorante Coquus Lucera (Fg). “Sorsi di Cultura”. Un viaggio nel mondo dei vini rosati abbinati ai piatti della cucina tradizionale di Lucera, l’unica città in Puglia candidata a Capitale della Cultura. Una cena che vedrà tutte le sfumature del colore rosa nel cibo e nei calici. La serata è a cura della socia produttrice Marika Maggi affiancata dalla sommelier Carmela Lombardi che guiderà il percorso sensoriale con i vini rosati delle Donne del Vino pugliesi. Cena a pagamento con prenotazione obbligatoria (tel. 320 2846950).

13 marzo h 16.30. Sede:Cantina Didattica Sperimentale dell'IISS Basile Caramia Gigante a Locorotondo (Ba). Si svolgerà la cerimonia di consegna del Diploma Sommelier Astemio, progetto rivolto al sociale di AIS Puglia che ha coinvolto in questa sede 21 ragazzi e ragazze speciali i quali, attraverso il corso, hanno potuto esprimere la propria personalità con la prospettiva di inserirsi in un contesto sociale e professionale, abbattendo realmente barriere e pregiudizi. Momento conclusivo del corso, in collaborazione con le Donne del Vino Puglia, grazie alla socia e Dirigente dell’Istituto AngelindaGriseta. Ingresso libero.

14 marzo h 20. Sede: cantina Produttori di Manduria a Manduria. Nell’ambito della rassegna ACUSTICA, emozioni in purezza, 8ª ed., si svolgerà il monodramma “Figlio, non sei più giglio”, portato in scena da Mariella Nava e Daniela Poggi, monologo della madre di un femminicida vuole creare un unico flusso di emozioni che intendono coinvolgere mente e cuore degli spettatori. Una serata per promuovere e diffondere la Cultura del Rispetto, dell’Educazione, del Dialogo, attraverso il linguaggio della Musica e del Teatro. A fine evento un corner con degustazione vini delle Donne del Vino Puglia. Ingresso libero.

17 marzo h 10.30. Sede: Azienda agricola Villa Agreste a Ostuni (Br). InVINOveritARS. Il paesaggio culturale in vigna, a cura della socia Ilaria Oliva. Vino e arte spesso insieme per realizzare progetti di respiro internazionale. Se ne parlerà con alcune artiste e curatrici in vista di un work in progress dell'azienda Villa Agreste, con un intervento sul paesaggio viticolo della DOC OSTUNI. Seguirà inaugurazione di un nuovo vigneto di Ottavianello: passeggiata in vigna con racconto della storia dell'Ottavianello e del territorio, e aperitivo finale. Ingresso libero, su prenotazione (tel. 339 2840269).









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora