giovedì 23 maggio 2024

14/03/2024 08:36:11 - Manduria - Calcio

Per il Manduria ora l’obbligo di vincere le ultime tre partite di campionato: se l’Ugento dovesse chiudere la stagione regolare con un vantaggio di 8 punti sulla seconda, accederebbe direttamente allo spareggio con la vincente del girone A dell’Eccellenza pugliese

Si interrompe a Paternò il cammino nella fase nazionale della Coppa Italia del Manduria. La squadra biancoverde, che ha vinto la manifestazione a livello regionale per la prima volta nella propria storia, è stata sconfitta in Sicilia per 2-0: gli isolani sono andati in gol dal dischetto.

Ora le speranze di promozione in serie D del Manduria vanno riposte solo e soltanto nel campionato. L’Ugento è praticamente certo della prima posizione al termine della prima fase del torneo: ha 7 punti di vantaggio sul Manduria ad appena 3 giornate dalla fine. Il regolamento prevede, però, che se i salentini dovessero incrementare anche di un solo punto questo divario, sarebbero esentati dai play off: disputerebbero direttamente la finale con la vincente del girone A (attualmente il Bisceglie ha 10 punti di vantaggio sul Molfetta e, dunque, ha ottime possibilità di saltare, in questo caso, i play off).

Al Manduria, dunque, il compito di vincere le ultime tre partite, sia per consolidare la seconda posizione (un vantaggio in vista del primo turno dei play off), sia per impedire all’Ugento di accedere direttamente alla finale con la vincente dell’altro girone.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora