sabato 18 maggio 2024

23/03/2024 08:28:40 - Manduria - Attualità

Il 25 marzo interverrà Andrea Franzoso, autore del libro “Ero un bullo”

 

Culmina con l’evento del 25 marzo, alle 15:30, presso il teatro De Sanctis, il progetto “Ago e Filo”, volto alla prevenzione e al contrasto del bullismo e del cyberbullismo.

Un convegno che intende segnare un punto di svolta rispetto ad un fenomeno che caratterizza i nostri tempi. Studenti, insegnanti e figure istituzionali si uniranno in assemblea per un dialogo aperto sul bullismo e cyberbullismo, con l’intento di condividere e mettere a frutto le esperienze e i risultati ottenuti con il progetto “Ago e filo”, promosso dal liceo in rete con l’I. C. Morleo di Avetrana, finanziato dall’USR Puglia.

L’evento, organizzato in collaborazione con il progetto “Leggere Leggeri - Biblioteca Scolastica Inclusiva” (finanziato da Cepell), celebra la presentazione del Protocollo di Intervento per la prevenzione e contrasto del bullismo e cyberbullismo, elaborato durante il percorso di formazione svolto dai docenti con la guida della formatrice psicologa Ilaria De Vanna, vicepresidente della cooperativa CRISI.

Sarà presente anche Andrea Franzoso, autore del libro "Ero un bullo", che contribuirà, con la sua testimonianza, a sensibilizzare i giovani sulla gravità e le conseguenze del bullismo  e sull’importanza di un comportamento responsabile online.

Tra i relatori ci saranno:

S.E. Paola Dessì, Prefetto della Provincia di Taranto, la cui presenza testimonia l'importanza della collaborazione tra istituzioni educative e autorità per promuovere la legalità e la sicurezza nel mondo digitale.

Gregorio Pecoraro, sindaco di Manduria, che rappresenta l'impegno dell’ente comunale nella lotta al cyberbullismo.

Maria Maddalena Di Maglie, dirigente del liceo De Sanctis Galilei, guida e ispiratrice dell'iniziativa.

Marinella Martina, dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Manduria, figura chiave nell'azione di prevenzione e repressione del fenomeno.

Alessandro Torto, Capitano dei Carabinieri, Comandante della Compagnia di Manduria.

Andrea Mariggiòvicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Manduria, a testimonianza dell'impegno culturale della città contro il cyberbullismo.

Fabiana Rossettiassessore alle Politiche Giovanili e Servizi Sociali del Comune di Manduria, che mette in luce l'impegno verso i giovani e la loro protezione.

Ilaria De VannaPsicologa e esperta in Giustizia Riparativa, che porterà il suo contributo professionale per il supporto psicologico alle vittime.

Maria Antonietta D'Elia, coordinatrice CRA (Cooperativa per la Ricerca e l'Animazione) e componente del Dipartimento Nazionale AIGA per il Sociale.

Durante l’evento gli studenti che hanno partecipato ai laboratori “Comunicatori etici” e “Analisi statistiche”, esporranno i risultati dei loro percorsi formativi e il prosieguo del progetto nell’immediato futuro.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora