sabato 18 maggio 2024

06/04/2024 17:18:19 - Manduria - Calcio

Mister Carrozza: «Dobbiamo sperare nell’errore degli altri. E’ opportuno fare il nostro e poi mettersi nelle condizioni di sperare»

Tutto in 180 minuti, con un orecchio teso verso Racale per capire cosa accadrà nello scontro al vertice con la capolista Ugento, nel corso della 25esima giornata del campionato di Eccellenza pugliese, girone B. Al Manduria serve vincere le due partite e sperare che qualcosa accada sull’altro campo principale.

Una vittoria o un pari del Racale permetterebbe ai biancoverdi di rientrare a pieno titolo nella forbice playoff, (distacco di sette punti tra prima e seconda). Adesso il gap è di nove lunghezze, troppi per mettere un piede e mezzo alle fasi finali. Al Dimitri arriva il San Pietro Vernotico, ultimo con nove punti in campionato: peggior attacco e peggior difesa del torneo.

Si riprende ufficialmente dopo due settimane di pausa, stop che ha consentito ai messapici di recuperare Davide Cavaliere. E’ il responso, post rifinitura del sabato, di mister Carrozza.

«Cavaliere ci sarà, è convocato. Dal primo minuto? Potrebbe, vediamo domani».

Out D’Aiello per squalifica, niente da fare per Aquaro che non compare nella lista.

«Non è ancora nelle condizioni di poter giocare, valuteremo la sua situazione più avanti».

Mentre per Marsili, ko per infortunio a Matino, la stagione è conclusa.

Carrozza continua a tenere la squadra sulla corda, perché c’è un finale tutto da scrivere nei prossimi due appuntamenti di campionato.

«La nostra speranza è fare i playoff, sappiamo che non dipende più da noi. Intanto dobbiamo fare la nostra parte, vincere e poi osservare. Sappiamo che potrebbe non bastare, ma è fondamentale restare concentrati per gli ultimi 180 minuti. Ci troviamo in questa situazione, è chiaro che qualcosa abbiamo sbagliato nel percorso. Però a noi l’errore non è più concesso, dobbiamo sperare nell’errore degli altri. E’ opportuno fare il nostro e poi mettersi nelle condizioni di sperare. Nel calcio quello che vale oggi, potrebbe non valere domani. Tutto cambia velocemente».

Calcio d’inizio ore 16, al Nino Dimitri di Manduria.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora