domenica 19 maggio 2024

18/04/2024 09:22:54 - Manduria - Attualitą

Attraverso il testo di Serena Dandini, si raccontano in modo diverso le esistenze delle donne vittime di femminicidio

 

Venerdì 19 aprile, alle ore 11, sarà la volta di “Blessées à mort / Ferite a morte” dal testo omonimo di Serena Dandini, curato dalla prof.ssa Angela Falcone

Il festival di quest'anno, organizzato dei comuni di Gioia del Colle e Acquaviva delle Fonti, vede la partecipazione di scuole superiori e associazioni culturali provenienti da tutta Italia (provincia di Roma, di Milano, Bari, Taranto, etc.). Durante i 14 giorni di festival, saranno messe in scena 24 repliche che coinvolgeranno circa 250 giovani talenti nell'ambito di tre diverse aree di sviluppo: l'approccio al pubblico, l'analisi critica e la narrazione attraverso le immagini.

 BLESSÉES À MORT / FERITE A MORTE

dal testo omonimo di Serena Dandini -

Si possono raccontare in modo diverso le esistenze delle donne vittime di femminicidio? E se le vittime potessero parlare? Se fosse ancora possibile dar loro voce? Che cosa ci direbbero di violenze durate, a volte, un’intera vita, di una società incapace d’indignarsi abbastanza, di riconoscere questo dramma antico? Gli studenti del liceo De Sanctis-Galilei presentano i ritratti di questa “disobbedienza fatale”.

INTERPRETI

Attrice (il mostro): Francesca Carbone

Attrice (la scientifica- Giulia Cecchettin): Sara Quagliana

Attrice (le mie chanel- Un Chilo Di Zucchero): Giorgia Biasco

Attrice (lo sapevano tutti): Giulia D'Elia

Attrice (le chiavi di casa): Eleonora Fontana

Attrice (Giulia Tramontano): Chiara Romata

Attore (knocking on heaven's door): Leonardo Caldarola

Chitarra: Cristian Polignano

Cantante: Sabrina Salimbeni

Assistenti alla regiaSilvia Corale, Irene Damicis

Direzione di scenaSara Quagliana

Suggeritore: Cristian Polignano

Regia: Prof.ssa Angela Falcone









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora