marted́ 21 maggio 2024

20/04/2024 18:47:15 - Provincia di Taranto - Appuntamenti

Protagonista il trio composto da Sabrina Gasparini (voce e conduzione), il violinista Gen Llukaci e il fisarmonicista Athos Bassissi: tre artisti di diversissima formazione musicale, si incontrano sul sentiero di un vagabondaggio musicale, proponendo un concerto frizzante, istrionico e talentuoso

 

A Lizzano sarà di scena la “Musica Vagabonda” per il secondo appuntamento di “ArmoniE di Primavera”, la rassegna musicale regionale itinerante che, con la direzione artistica del m° Palma di Gaetano, quest’anno taglia il prestigioso traguardo delle dieci edizioni, proponendo un programma con nove concerti di musica di vario genere che si terranno in location di tre province pugliesi.

Il concerto “Musica Vagabonda” si terrà alle ore 19 di domenica 21 aprile presso il palazzo Marchesale di Lizzano, con ingresso libero e gratuito. ,

Protagonista il trio composto da Sabrina Gasparini, voce e conduzione, il violinista Gen Llukaci e il fisarmonicista Athos Bassissi: tre artisti di diversissima formazione musicale, si incontrano sul sentiero di un vagabondaggio musicale, proponendo un concerto frizzante, istrionico e talentuoso dove queste tre anime artistiche si fondono.

Le note vagabonde incrociano l’est Europa, i Balcani, la Francia, Italia e sfociano, attraversando l’oceano, in sud America. Tra valzer, tango e canzone, un viaggio ricco di emozioni e diversità.

In programma brani popolari e famosissimi italiani e internazionali: Romagna Mia, Roma nun fa la stupida stasera, Violino Tzigano, Walz 2 di Shostakovic, Historia, Picasso, Asturias, il medley francese “Sur le ciel & Milord”, Oblivion, Por una cabeza, Scuscia’, Perfidia, Besame Mucho, La Cumparsita e Hava Nagila Czarda

Come ogni concerto della rassegna di “ArmoniE di Primavera”, anche in questo l’apertura sarà affidata a giovani studenti talentuosi del territorio: a Lizzano, in particolare, si esibirà un quartetto d’archi composto da Marzialetti Marco Pio al violino, Basile Francesco al violino, Guarini Amalia alla viola e Russano Gabriella Fiora al violoncello, quattro allievi della classe di Quartetto del M° Massimiliano Monopoli Conservatorio "Paisiello" di Taranto”.

“ArmoniE di Primavera”

Ogni location, di straordinario valore storico e architettonico è stato scelto al fine di ben contenere, dal punto di vista acustico, ogni concerto, e per contribuire allo sviluppo turistico e culturale delle località, con eventi che avranno anche lo scopo di vivacizzare le serate della “bella stagione”, ormai arrivata, fungendo da attrattori turistici e culturali.

L’associazione Armonie, da sempre attenta alla promozione e alla valorizzazione di giovani talenti musicali del territorio, anche in questa decima edizione di “ArmoniE di Primavera” ha previsto che ogni concerto sia “aperto” dalle performance musicali di studenti delle istituzioni scolastiche di I e II grado e di Alta Formazione del Territorio: I.C. “Pignatelli”,  Lliceo “Moscati” di Grottaglie e Conservatorio di Stato “Paisiello” di Taranto.

Anche questa decima edizione di “ArmoniE di Primavera” è resa possibile da una rete propositiva, collaborativa e fattiva di enti pubblici, istituzioni scolastiche, enti del terzo settore, artisti e liberi professionisti, accomunati dall'amore per le loro radici e dalla convinzione che la condivisione delle buone prassi e la promozione delle attività culturali può far crescere concretamente la società, l'economia e il turismo del territorio; tra queste anche Anteas Grottaglie, Ragazzi in Gamba Taranto, Club per l’Unesco, LAMS Matera, associazione Marco Motolese, Amici dei Musei Greci e Messapi e Social Media APS; media partner è Ora Quadra.

La manifestazione gode del patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Taranto e dei Comuni di Villa Castelli, Taranto, Grottaglie, Lizzano e Conversano.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora