martedì 18 giugno 2024

09/05/2024 18:52:38 - Manduria - Attualità

Termina così il progetto “In-forma il Metabolismo” di sensibilizzazione alla sana alimentazione e alle patologie metaboliche per gli alunni degli istituti comprensivi della città messapica

Sabato 11 maggio, dalle ore 9 alle ore 12, presso il Distretto Socio Sanitario di Manduria (in via Pio La Torre), si terrà una mattinata di sensibilizzazione e screening gratuito sul diabete mellito: le persone interessate, senza alcuna prenotazione, potranno incontrare le specialiste endocrinologhe del Distretto che, supportate dal personale infermieristico, effettueranno lo screening glicemico finalizzato a valutare il rischio metabolico e potranno rispondere alle domande chiarendo dubbi e fornendo consigli qualificati. Alle 10 è prevista anche una breve presentazione sulla patologia diabetica e sulle sue complicanze tenuta dallo specialista in Medicina interna.

“Come Azienda Sanitaria non abbiamo solo il compito di curare, ma anche quello fondamentale di promuovere la salute e la prevenzione su tutto il territorio – ha dichiarato il direttore generale Gregorio Colacicco – Per questo invito le persone interessate a partecipare sabato a Manduria, poiché il diabete è una malattia subdola e l’individuazione di fattori di rischio e la diagnosi precoce sono indispensabili per migliorare la qualità della vita dei malati”.

L’appuntamento di sabato è l’ultima fase del progetto “In-Forma il Metabolismo”, promosso dal Comune di Manduria in collaborazione con il Distretto Socio Sanitario 7: un ciclo di incontri negli istituti comprensivi della città durante i quali le specialiste in endocrinologia e malattie del metabolismo del poliambulatorio hanno spiegato l’importanza di una sana alimentazione e sensibilizzato i giovani sui corretti stili di vita per la prevenzione delle patologie metaboliche.

Il diabete mellito è una malattia cronica caratterizzata da un eccesso di zuccheri nel sangue; può essere causato da un’insufficiente produzione di insulina (ossia l’ormone che regola il livello di glucosio nel sangue) o da una sua inadeguata azione. Il diabete è causato da un’interazione tra fattori genetici (familiarità) e fattori ambientali (vita sedentaria, abitudini alimentari e altro). Per tali motivi è fondamentale promuovere, sin dall’infanzia, uno stile di vita corretto e l’adozione di un regime alimentare sano, così come si è fatto con gli appuntamenti nelle scuole.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora