martedì 18 giugno 2024

13/05/2024 15:26:31 - Manduria - Attualità

Il vice sindaco Mariggiò: «Il Comedy Film Fest sarà occasione di promozione territoriale e di rilancio del turismo culturale ed enogastronomico legandosi al brand Primitivo di Manduria che farà da sfondo alle tre serate manduriane»

Riceviamo, e pubblichiamo, un comunicato a firma del vice sindaco Vito Andrea Mariggiò. Ecco il testo.

«In questi giorni la stampa locale ha pubblicato una comunicazione del movimento DEMOS colma di inesattezze che mi inducono ad una replica in quanto investono il mio operato di assessore alla cultura e in senso lato i principi morali cui esso si ispira.

Il tema è il prossimo ‘Comedy Film Fest’, grande concorso e rassegna cinematografica, che si svolgerà dall’11 al 13 luglio. Secondo Demos l’evento: “Costerà nella sua interezza circa 200.000 euro di soldi pubblici, di cui 65.000 provenienti dalle casse del Comune di Manduria”. “Uno sperpero insensato e fuori da ogni misura” sentenzia con sdegno il movimento Demos.

L’infondatezza di tali dati, così seriosamente riportati, e la leggerezza con cui il Movimento li rende pubblici attraverso un comunicato hanno la duplice colpa di rendere un pessimo servizio di informazione alla cittadinanza rispetto al Festival e di ingenerare comprensibile ma ingiustificato sdegno tra i lettori.

A fronte di tanta irresponsabilità corre l’obbligo di fare dei dovuti chiarimenti:

- Il Comedy Film Fest è organizzato dal ‘Ferrara Film Festival’ che realizza da anni con grande successo di pubblico e di critica il Ferrara Film Festival, uno dei più importanti festival di Italia, cui si legherà in questa e per le prossime edizioni quello di Manduria. Collabora all’evento Studios di Roma, il più grande stabilimento cinematografico privato in Italia, sede di realizzazione di numerose fiction, film e programmi televisivi trasmessi in Tv e al cinema.

- Il Comedy Film Fest è unico nel suo genere, in quanto è l’unico Festival in Italia incentrato sulla Commedia, genere che ha ispirato grandi capolavori nella letteratura cinematografica italiana con attori insuperabili per talento e originalità.

- Il Comedy Film Fest sarà occasione di promozione territoriale e di rilancio del turismo culturale ed enogastronomico legandosi al brand Primitivo di Manduria che farà da sfondo alle tre serate manduriane e a quelle del festival di Ferrara, che si svolgerà in autunno, suggellando un sodalizio culturale tra i due eventi e le due città.

Ciò premesso, arriviamo alla questione dolente, almeno per le casse del Comune!

Contrariamente a quanto riportato dal movimento DEMOS, il Festival non costerà 200.000 di denari pubblici, ma solo 65.000 Euro! Difatti, il Comune di Manduria, patrocinante l’evento, ha impegnato solo ed esclusivamente 65.000 Euro, di cui una metà a carico dell’Assessorato alla cultura, l’altra dell’Assessorato alle attività produttive. La restante parte dei 200.000 grava solo ed esclusivamente sugli organizzatori. In altre parole, il grosso delle spesa proviene da altri finanziamenti, non comunali o in senso lato pubblici.

Non si tratta, pertanto, di sperpero di denaro pubblico, come impropriamente riferito dal movimento DEMOS, ma di un utilizzo ponderato, finalizzato alla realizzazione di un evento di grande portata. Basti pensare al numero di artisti coinvolti e alle personalità che prenderanno parte al Festival, ai concorrenti che parteciperanno, agli ospiti. Chi conosce il mondo dello spettacolo sa benissimo quanto alti siano i costi ad esso legati, soprattutto se si intendono perseguire livelli di qualità.

In qualità di assessore, ho sempre operato nel solco del principio di economicità, alla base di una corretta azione amministrativa, per rispetto ai miei concittadini. Nella realizzazione di tutti gli eventi artistici, ho sempre lavorato per raggiungere un equilibrio tra legittima attesa professionale degli artisti e una sana gestione dei fondi pubblici, come si può desumere dagli atti amministrativi.

In conclusione, il Comedy Film Fest è una grande occasione per il territorio di Manduria, pensato in linea con gli obiettivi di crescita programmatici dell’azione amministrativa del sindaco Pecoraro, il cui impegno di spesa per le casse comunali è altamente sostenibile e misurato rispetto alla portata e alla complessità dell’evento artistico».

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora