domenica 23 giugno 2024

21/05/2024 17:50:22 - Provincia di Brindisi - Cronaca

La maggior parte dell’hashish era contenuta nel frigorifero dell’abitazione di un brindisino in buste sottovuoto insieme ai normali alimenti

La Polizia di Stato di Brindisi, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti  predisposti dal Questore di Brindisi Giampietro Lionetti sull’intero territorio provinciale, ha arrestato un ragazzo, di 23 anni, poiché colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. In particolare, i poliziotti della Squadra Mobile, con l’ausilio di un’unità cinofila, hanno rinvenuto sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo lordo di circa 103,4 grammi e del tipo hashish per un peso complessivo lordo di circa 464,3 grammi. La maggior parte dell’hashish era contenuta nel frigorifero dell’abitazione di un brindisino in buste sottovuoto insieme ai normali alimenti.

Nel corso della perquisizione venivano inoltre rinvenuti un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento e un’ingente somma di denaro contante.

Al termine delle formalità l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Brindisi a disposizione della competente autorità giudiziaria. L’attività di polizia giudiziaria svolta conferma l’attenzione risposta dalla Polizia di Stato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia brindisina.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora