venerdì 19 luglio 2024

24/06/2024 12:07:46 - Manduria - Attualità

Gianni Vico: «E’ la storia intima di una tarantata, un’indagine delle sue necessità di donna e dei suoi sconforti femminili, che si aggrovigliano nella ragnatela della vita, per terminare sotto i traumi dell’elettroshock in un letto di ospedale»

È un lavoro dal sapore introspettivo, rigato da una vena di noir psicologico, la nuova proposta dei Cantacunti, che tornano sulla scena sì con un brano musicale, ma per la prima volta accompagnato da un videoclip. La compagnia di cantastorie manduriana affida alla regia e al lavoro di Antonio Civino “Morso d’Amore”, una storia vera narrata nel perfetto stile cantastoriale, lo stesso che caratterizza i Cantacunti da quasi 30 anni. E non è un caso se l’uscita del video è attesa per il 29 giugno, giorno di San Pietro e Paolo.

«“Morso d’Amore” è la storia intima di una tarantata – spiega Gianni Vico, autore del brano e capomastro dei Cantacunti – un’indagine delle sue necessità di donna e dei suoi sconforti femminili, che si aggrovigliano nella ragnatela della vita, per terminare sotto i traumi dell’elettroshock in un letto di ospedale. Un morso del ragno che è la vita di una “femmina” del sud, parimenti invasivo e devastante».

Il brano è nel repertorio di Vico da diversi anni, ma solo ora è stato registrato in sala, arrangiato e abbinato alle immagini girate tra le campagne di Veglie e il Chiostro dei padri francescani di Manduria. Il video si apre con la voce narrante di Maria Rosaria Coppola, in una suggestiva introduzione di narrato in prima persona, per poi passare il testimone ad una morbida coreografia curata ed interpretata da Floriana Guida, d’acchito su un tappeto sonoro delle chitarre di Roberto Bascià e Gianni Vico (con la voce di quest’ultimo), che iniziano a sottolineare l’intimità del testo, con una melodia affidata ai bassi della chitarra.

«Il video è stato realizzato grazie alla collaborazione di tutti i protagonisti del video» conclude Vico «e grazie ai padri francescani, per la loro sempre tangibile disponibilità, nella speranza che il nostro lavoro raccolga il comune consenso”.

Il video sarà lanciato sabato 29 giugno prossimo, visionabile a questo link https://youtu.be/L3bPuOxpPi8

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora