venerdì 19 luglio 2024

09/07/2024 17:12:35 - Provincia di Taranto - Appuntamenti

Le tipicità, il territorio, l’artigianato locale e l’intrattenimento saranno protagonisti di tre serate che hanno l’obiettivo di rendere Pulsano una perla jonica del turismo

 

Dopo il successo dell’edizione “zero”, Pulsano torna a far parlare di sé con il T-Fest, la sagra delle tipicità, in programma per le serate del 19, 20 e 21 luglio nell’area antistante il convento dei Padri Riformati. Un contenitore di notizie, eventi e talk, finalizzato alla promozione del territorio.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Pulsano, gode del patrocinio dell’Amministrazione comunale, della Regione Puglia, Provincia di Taranto, Gal Magna Grecia e Unpli Puglia.

Le tipicità, il territorio, l’artigianato locale e l’intrattenimento saranno protagonisti di tre serate che hanno l’obiettivo di rendere Pulsano una perla jonica del turismo.

Il T-Fest nasce dalla volontà di promuovere e valorizzare le specialità culinarie tipiche del territorio con particolare attenzione ai prodotti DeCo, Pat e presidio slow food della nostra terra.

Ed è proprio dalla T di “tipicità” che si articola tutto il resto: territorio, turismo e tradizione.

«Questi prodotti – fa sapere il presidente della Pro Loco Filippo Stellato – vogliamo celebrarli in quanto patrimonio culturale del territorio in un’ottica di valorizzazioni delle tradizioni enogastronomiche che, gelosamente conservate, sono giunte fino ad oggi rispettando le ricette originali.».

Per arrivare a questo la Pro Loco infatti, è continuamente impegnata nell’organizzazione di eventi culturali volti alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti, puntando sulle materie prime a marchio DeCo, in un’ottica di collaborazione con gli enti locali, aziende e operatori turistici, includendo volontari e cittadini.

Il T-Fest è l’evento madre che quest’anno mira a sorprendere ancora di più, con un programma ricco e variegato.

Le serate iniziano alle 19.00 con “T-informo” a cura delle associazioni di volontariato; “T-Mostro” con mostre di opere d’arte; “T-creo” l’angolo dei mercatini dell’artigianato; seguono alle 19.30 “T-Gusto”, una vera e propria fiera enogastronomica e “T-Talk” il salotto del turismo, per poi lasciare spazio a partire dalle 21 a “T-Diverti”, con tre spettacoli che vedranno il 19 luglio un festival degli artisti di strada; il 20 luglio l’Orchestra Mancina con “guarda che tour…”, infine il 21 luglio, in chiusura, i Terraross con il tour 2024.  









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora