giovedý 07 dicembre 2023

30/08/2010 18:04:23 - Maruggio - Cultura

Il film, con Alessandro Haber, presentato stamani a Maruggio

 
 
Sono cominciate le riprese de Il signor H, il film breve ambientato in Puglia, interpretato dall’attore Alessandro Haber, basato sulla sceneggiatura Roulette di Fabio Ferretti De Virgilis, vincitrice del concorso “Finanziamo il tuo sogno. Anche se corto”.
 
Il film, che sarà diretto dal regista Mirko Dilorenzo, è prodotto dalla BCC San Marzano di San Giuseppe e da Alessandro Contessa, per conto della società di produzione cinematografica romana Bunker Lab. Un progetto che prevede anche il coinvolgimento dell’Apulia Film Commission.
 
Le riprese sono iniziate venerdì 27 agosto e si svolgono nel territorio di Maruggio, in provincia di Taranto.
 
Una storia, quella del protagonista, il signor H, che si sviluppa attraverso il suo personale viaggio, all’interno di contesti impossibili, incubi reali, sogni possibili, con una forte attenzione alla realtà circostante. Un’opera visionaria e, allo stesso tempo, attuale.
 
Una storia, quella di Fabio Ferretti De Virgilis, giovane artista pugliese, scelta tra quarantanove sceneggiature, giunte da tutta Italia per raccontare i risvolti umani della grande crisi economico-finanziaria. Il concorso “Storie di piccola e grande economia nella società” è stato promosso dalla BCC San Marzano di San Giuseppe, in collaborazione con Bunker Lab e in partnership con Studio Universal, Istituto Europeo di Design e il Taranto Finanza Forum.
 
L’iniziativa è stata presentata nel corso di una Conferenza Stampa sul set all’interno della Masseria “Le Fabriche” di Maruggio (TA), alla quale hanno preso parte oltre al cast, il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma e il produttore Alessandro Contessa. A tutti, è stato rivolto il messaggio di benvenuto da parte dell’Assessore al Marketing Territoriale del Comune di Maruggio, Alfredo Longo.
 
A dare il volto al protagonista è l’attore Alessandro Haber. Con lui, altri interpreti del panorama artistico, non solo cinematografico. Mingo De Pasquale, inviato speciale di Striscia la Notizia, Dante Marmone, Catena Fiorello, scrittrice e conduttrice televisiva all’esordio cinematografico, Nico Cirasola e Carlo Bruni.
 
«Ruolo di una Banca locale – ha spiegato il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma – deve essere quello di favorire nuove opportunità di crescita a 360°. Per questo abbiamo investito in un ambito innovativo, quello del cinema, favorendo e chiamando all’appello soprattutto i giovani autori, le nuove intelligenze che hanno con questa, così come con altre iniziative promosse dal nostro Istituto, la concreta possibilità di essere protagonisti. Attorno a questo progetto che è soprattutto culturale e di conoscenza abbiamo coinvolto e ritrovato professionalità ed esperienze autorevoli che hanno voluto percorrere insieme a noi questo pezzo di strada e che per questo ringraziamo».
 
Dice il produttore Alessandro Contessa, a proposito dell’iniziativa: «Finanziamo il tuo sogno. Anche se Corto mi ha dato l’opportunità di lavorare con la BCC di San Marzano di San Giuseppe. Un momento entusiasmante che rafforza l'idea di un Cinema che riesce anche ad attirare investimenti privati. Tutto diventa più semplice quando un progetto viene discusso con persone illuminate che considerano la Cultura un'occasione per migliorare la qualità della nostra società. Nella sceneggiatura vincitrice ho trovato gli elementi utili per la realizzazione di un piccolo film capace di raggiungere l'interesse di festival e critica, un modo quindi per contribuire alla visibilità e alla promozione del nostro territorio. La realtà quotidiana fa da sfondo al viaggio personale del signor H, il protagonista, un uomo che ha vissuto una vita decisa dagli altri, percorrendo una strada non sicura. Un uomo che sceglierà di svegliarsi. Forse».
 
«Credo che tutti noi abbiamo un ruolo importante – ha detto Alessandro Haber -, vale a dire quello di lavorare con i giovani. Di loro mi piace la passione e la voglia di emergere con la qualità. Ho aderito a questo progetto perché ho ritrovato lo spirito e l’entusiasmo dei miei primi anni di carriera. Un tuffo nel passato, quando i sogni erano importanti. Per questo i sogni dei giovani sono anche i miei».
 
Per Mingo De Pasquale, l’irriverente inviato di Striscia la Notizia: «A catturarmi è stato soprattutto il ruolo di un personaggio alle prese con un contesto di consumo e criticità. Ho accettato perché è giusto mettersi in gioco e confrontarsi anche con problemi reali portati poi sullo schermo».
 
Catena Fiorello è all’esordio come attrice, «conquistata da un progetto innovativo e dal fatto che una banca creda nei giovani. La storia e la sua surreale ambientazione ha fatto il resto. Per una volta mi sento a mio agio in un sogno», ha detto ironizzando sul personaggio: interpreta infatti la donna dei sogni di un Haber sopraffatto dalla crisi economica, sociale ed esistenziale.
 
E, a proposito di sogni, il giovane regista Mirko di Lorenzo con questa opera prima diventa il protagonista principale: «Ho un cast eccezionale, una squadra tecnica professionale e fantastica, un film tutto mio. E’ un sogno dal quale non mi voglio svegliare».
 
Per il Direttore dell’Apulia Film Commission, Silvio Maselli, «Il nostro compito è di attrarre produzioni nazionali e internazionali. Ma, la soddisfazione più grande arriva quando ad attivarsi è il sistema d’impresa locale, gli autori e gli attori pugliesi, i produttori regionali in una sinergia che lascia immaginare la concreta possibilità di avere presto una filiera industriale dell’audiovisivo pugliese capace di esportare le proprie storie, la sensibilità, la cultura del territorio».
 
Il film si avvale della collaborazione e del sostegno di diverse aziende pugliesi: Auriga Informatica, Moncafè, Petrolmenga, Serveco, Soave, Tecnocamini, Bellucco Assicurazioni. Del supporto di società finanziarie di primo livello: Directa SIM, Aureo Gestioni e Cassa Centrale. Ma anche di tante realtà locali che hanno voluto essere vicine al progetto: Genera.tv, GEA Trasporti, Birra artigianale Duan, Tonno Colimena, Supermercato Sidis di Pietro Zizzo – Francavilla Fontana, Ditta Tommasi - luminarie feste patronali, Masseria “Le Fabriche”, Masseria “Bosco”, Azienda Spina – Sapori di Puglia, Racemi Vini, B&B Casa Mazzara, Uomini – Abbigliamento, Aldo Tarricone Sicurezza.








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora