martedì 16 luglio 2024

27/01/2011 15:59:09 - Avetrana - Politica

L’intervista all’assessore all’Urbanistica Daniele Petarra

 
Presentata la bozza del Documento Programmatico Preliminare e del Rapporto Ambientale del P.U.G. di Avetrana, atti già adottati dalla giunta nel novembre scorso.
Nella stessa serata è stato presentato il portale cartografico del Comune di Avetrana, (www.cartografico.avetrana.it), che è uno strumento importantissimo per tutti i tecnici della zona, utile a facilitare risposte immediate sotto l’aspetto progettuale e della conoscenza del territorio.
Un risultato che soddisfa enormemente l’assessore all’Assetto del Territorio, Daniele Petarra.
«L’obiettivo principale di questa nuova strumentazione è quello di migliorare, e non di stravolgere, quella esistente, in particolare attraverso l’inserimento della perequazione Urbanistica» afferma l’assessore Petarra. «Perequazione che permetterà all’ente Comune di ottenere degli utili da utilizzare per migliorare la qualità della vita sul territorio, per realizzare delle zone verdi, parcheggi, parchi e quant’altro, a costi bassissimi, aumentando la capacità di investimento dell’ente. Col nuovo Pug puntiamo a migliorare e incentivare lo sviluppo delle zone agricole attraverso una più facile attuazione e progettazione del turismo rurale; a incentivare e dotare il centro storico di una strumentazione attuativa affinchè possa finalmente essere riqualificato ed individuato definitivamente come uno degli attrattori turistici più importanti del territorio; ancora a incentivare la riqualificazione e la fruibilità in chiave turistica di quelli che sono i “contesti territoriali di grande pregio paesaggistico, artistico e culturale”, come per esempio il canale di San Martino».
L’assessore Petarra, rimarcando l’armonia che ha caratterizzato i lavori della Commissione Consiliare che si è occupata del Pug, lancia, infine, un invito.
«Questo territorio ha bisogno di mettere da parte l’odio politico, che in questi ultimi dieci anni sta devastando le culture locali» dichiara ancora Petarra. «Rivolgo un grosso appello alle parti politiche presenti sul territorio, affinchè si rasserenino e si possano confrontare per lo sviluppo concreto di questo territorio. Questo paese ha bisogno di una voce unica. Nel passato ciò accadde quando Avetrana si mobilitò contro il nucleare. Oggi bisogna prendere esempio, sedendosi e confrontandosi intorno ad un tavolo, per raggiungere un unico obiettivo: lo sviluppo economico e sociale di questo territorio.
Sviluppo che si potrà avere solo attraverso la redazione e l’attuazione di Piani-Programma Strutturali incentivanti per l’imprenditoria locale, ma condivisi e rispondenti all’esigenze territorio. Il Pug lo è».








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora