giovedý 07 dicembre 2023

11/06/2009 07:03:08 - Maruggio - Cultura

Come avvicinare i ragazzi alla Costituzione

 
 “Piccoli cittadini … crescono”. E’ questa la denominazione del progetto, riservato agli alunni delle classi quinte della scuola primaria “Del Bene” di Maruggio, che si è concluso con la rappresentazione, in scena, della Costituzione Italiana, alla presenza dei genitori, del dirigente scolastico dott. Ugo Gennari e del sindaco dott. Alberto Chimienti.
Promuovere la partecipazione responsabile dell'individuo ai valori della democrazia, alle regole costituzionali e alla convivenza civile: questo l’obiettivo generale del progetto, che, facendo vivere la Costituzione in classe, ha permesso ai ragazzi un riavvicinamento al mondo delle regole fondamentali della convivenza civile e democratica.
I docenti sono partiti dal presupposto che i ragazzi e le ragazze, oggi, mostrano sempre più spesso il desiderio di avvicinarsi a nuove conoscenze attraverso esperienze dirette e diverse dal classico cliché curriculare. In caso contrario, perdono facilmente interesse e relegano l’argomento a mero oggetto di studio funzionale a superare un esame, senza tradurlo in comportamenti e stili di vita basati su modelli positivi.
Per questo la Costituzione è stata conosciuta come qualcosa di vivo, partendo da situazioni concrete di vita. I ragazzi hanno analizzato nello specifico alcuni tra gli articoli più significativi della Costituzione e per ogni articolo è stata creata una scena, attingendo al linguaggio teatrale, toccando i temi dell’uguaglianza, della libertà, della guerra, della tutela dell’ambiente.
Il progetto è stato curato dalle insegnanti di classe Anna Rita Filomena, Amelia Fusco e Immacolata Fusco e dall’esperto esterno Francesco Ocelli dell’associazione culturale “La Luna nel pozzo”.








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora