01/11/2018 10:22:56 - Maruggio - Attualità

Il progetto riguarda l’area tra le due scuole, ossia l’innovativo Campus scolastico, con la creazione di un percorso sportivo con l’installazione di attrezzi per esercizi a corpo libero

 

Un finanziamento regionale di 130mila euro finalizzato a sostenere l’intervento di recupero funzionale e di manutenzione straordinaria, di adeguamento dei servizi igienici e degli spogliatoi annessi alla palestra scolastica dell’istituto comprensivo “T. Del Bene”.

Ad annuncialo è l’Amministrazione di Maruggio.

Nello specifico l’ente civico riceverà un contributo di circa 130 mila euro per un progetto di recupero funzionale e manutenzione straordinaria, adeguamento servizi igienici e spogliatoi annessi alla palestra, realizzazione di nuovi interventi, nel parco adiacente la palestra scolastica dell’istituto comprensivo “T. Del Bene” con l’obiettivo di migliorare e ampliare l’offerta di attività sportiva alla popolazione.

Il progetto riguarda l’area tra le due scuole, ossia l’innovativo Campus scolastico, con la creazione di un percorso sportivo con l’installazione di attrezzi per esercizi a corpo libero. Uno spazio da rendere fruibile a tutti in modo totalmente gratuito. Ad esprimere soddisfazione per il traguardo raggiunto è il sindaco Alfredo Longo: «Un risultato ottenuto grazie al gioco di squadra tra amministratori e uffici comunali che dimostra la capacità del Comune di programmare ed elaborare progetti validi in linea con le esigenze dei cittadini. Il potenziamento degli impianti sportivi certifica la nostra attenzione verso tutte quelle associazioni sportive che lavorano per promuovere lo sport come fattore di crescita, rispetto reciproco e inclusione sociale». Anche il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Giovanni Maiorano ha commentato positivamente la notizia del finanziamento regionale: «Continua il nostro impegno nell’intercettare risorse economiche per agevolare la ristrutturazione e l’adeguamento degli impianti sportivi già esistenti con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini e migliorare l’offerta del territorio per sensibilizzare sempre più la comunità verso lo sport».

L’idea progettuale e l’intero iter amministrativo è stato seguito e coordinato anche con il supporto del consigliere comunale con delega allo Sport Rosario De Rubertis e la collaborazione tecnica dell’assessore alla Pubblica Istruzione ing. Mariangela Chiego che commenta così l’ottenimento del finanziamento: «Per noi gli impianti sportivi rappresentano i principali contenitori sociali che diventano scuole di vita per le nuove generazioni e proprio per questo motivo il nostro compito è quello di impegnarci al massimo al fine di reperire sempre più risorse economiche».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora