25/12/2018 10:22:34 - Maruggio - Attualità

Dopo la prima rappresentazione di domenica, oggi nuovo appuntamento con questa tradizione

 

Il Presepe Vivente di alle Cave dello Spirito Santo è ormai una tradizione che si ripete. Tra la natura quasi incontaminata numerosi figuranti riportano in vita la più bella delle tradizioni cristiane, la natività di nostro Signore in un luogo “magico”.

E’ allestito nelle ormai note Cave dello Spirito Santo. Incastonati all’interno, oltre alla grotta, un vero e proprio villaggio, un accampamento romano e la casa di Re Erode; un viaggio che racconta, nel suo percorso, usi, costumi, odori e sapori di un tempo andato.

Il fabbro, il pastore, il “cannizzaro”, le cuoche, il calzolaio e altri mestieri, rappresentati non da semplici comparse ma da veri artigiani e mastri.

Tutti al lavoro, uomini e donne, adulti e bambini, per riportare i visitatori indietro nel tempo di centinaia di anni, tra emozioni e suggestioni, odori antichi e degustazioni, in un crescendo di emozioni che condurrà fino alla magica grotta, in cui si potrà assistere alla scena della natività, in un’atmosfera senza tempo, da togliere il fiato. Un quadro in cui potranno essere ammirati i personaggi del Presepe in carne ed ossa: Gesù bambino cullato da Maria e Giuseppe.

Il Presepe Vivente alle Cave dello Spirito Santo, in  zona stadio comunale di Maruggio, potrà essere visitato oggi e il 30 dicembre 2018, e nei giorni 1 e 6 gennaio 2019, dalle ore 18 alle ore 21



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora