18/03/2008 10:31:19 - Maruggio - Attualità

«Garantiremo lo stipendio ai dipendenti. Il servizio non subirà scossoni»

 

Problemi giudiziari anche per l’azienda titolare del servizio di raccolta dei rifiuti a Maruggio. Pare si tratti di mancati versamenti di Iva e di Irpef in un centro in provincia di Benevento. Sulla questione interviene prontamente il vice sindaco Giovanni Maiorano, il quale, attraverso facebook, garantisce che il servizio a Maruggio non subirà scossoni e che il Comune di Maruggio si farà da garante, qualora ve ne fosse bisogno, circa il pagamento degli stipendi delle unità impiegate a Maruggio, oltre che della regolarità dei versamenti contributivi.

Ecco il testo integrale dell’intervento di Maiorano.

«Nelle ultime ore, ho appreso dagli organi di stampa di “guai giudiziari” che hanno coinvolto l’attuale ditta gestore del servizio di raccolta rifiuti nel nostro paese.

Da una nota della Procura operante (Benevento), Si apprende che a carico della Falzarano sono emersi “gravi indizi di reato in ordine a norme di carattere FISCALE (omesso versamento dell’IVA e delle ritenute IRPEF).

A seguito di tali accuse ne è conseguito (ad Airola in provincia di Benevento) un sequestro preventivo con la contestuale nomina di un “curatore” che ottempererà alla gestione aziendale.

Ora, sulla scorta di quanto accaduto, cosa cambia per il servizio effettuato a  Maruggio? ASSOLUTAMENTE NULLA.

In attesa che le autorità preposte effettuino quanto di loro competenza e ci comunichino eventuali disposizioni, il nostro servizio di raccolta “porta a porta” NON CAMBIA.

TUTTO RIMANE INVARIATO. IL NOSTRO COMUNE NON E’ COINVOLTO NE DA INDAGINI NE DA SEQUESTRI.

Come Ente, ci faremo garanti del pagamento degli stipendi agli operai Maruggesi e sospenderemo il pagamento del canone (come abbiamo già fatto in passato) in favore della Falzarano finché la sua regolarità contributiva non sarà confermata.

A chi trova sollievo nelle “disgrazie” altrui, agli aspiranti “avvoltoi” e ai complottisti cronici, dico semplicemente che:

il nostro 80 % può cambiare SOLO se cambia l’impegno dei cittadini sensibili e dei nostri operatori (due “categorie” che non mi stancherò mai di ringraziare).

Se sperate che Maruggio subisca danni o peggiori affinché la vostra sete di critica aggressiva sia appagata... VERGOGNATEVI.

Sperate sempre in una Maruggio che si migliori continuamente, non il contrario».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora